06 Febbraio 2023
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Economia

«Relazione Economica Francia-Italia 2022», scambi per 103,8 mld €

27-12-2022 17:06 - Economia
GD – Roma, 27 dic. 2 – L’ambasciata di Francia in Italia ha reso nota la «Relazione Economica Francia-Italia 2022», che registra scambi per 103,8 miliardi di €. Questa relazione presenta numeri chiave, panoramiche e prospettive per il commercio, le tecnologie, gli investimenti incrociati, i partenariati franco-italiani, nonché alcuni esempi di cooperazioni importanti tra i nostri due paesi, anche al livello europeo, per gli anni 2021-2022.
Italia e Francia intrattengono rapporti economici molto stretti e dinamici, per un valore di 103.8 miliardi di € per il commercio bilaterale, la Francia essendo il 3° Paese fornitore dell’Italia, mentre l’Italia è il 3° fornitore della Francia. Entrambi rappresentano il 2° cliente l’un per l’altro. Questo rapporto presenta una panoramica dei rapporti economici tra Francia e Italia per il 2021 e il 2022, mettendo in luce flussi commerciali e investimenti incrociati in constante aumento.
In questi ultimi due anni, si è osservato un notevole incremento degli investimenti italiani in Francia, in costante crescita e che dimostra un interesse crescente per le opportunità di sviluppo che offre il mercato francese : l’Italia, 5° investitore straniero in Francia, ha avuto nel 2021 uno stock di 54,5 miliardi di € di investimenti in Francia, che sono aumentati del 17,5% in un anno e del 133% in 5 anni; gli investimenti della Francia in Italia rappresentano 74,3miliardi di €.
La Francia si conferma come il primo Paese di destinazione delle decisioni d’investimento all’estero delle imprese italiane (44% delle decisioni). Ben 96 progetti nel 2021 hanno portato alla creazione o al mantenimento di 1.830 posti di lavoro (+61% rispetto all’anno precedente), anche i settori strategici come le infrastrutture energetiche (ad esempio Saipem e Prysmian per il parco eolico offshore in Normandia) o le infrastrutture di trasporto (Atlantia con 1769 km di autostrade gestite da Sanef e Sapn, e 3 aeroporti a Nizza, Cannes e Saint Tropez, o Webuild e la nuova linea 16 della metro di Parigi).
Nell’ambito degli scambi commerciali, nel 2021 c’è stato un +18% d’aumento del commercio tra i due paesi rispetto al 2020, con un aumento del 20,8% delle esportazioni francesi verso l’Italia rispetto al 2020 (per 38.9 miliardi di €) e del 17% delle importazioni italiane verso la Francia rispetto al 2020 (per 45.9 miliardi di €). Il disavanzo commerciale globale della Francia con l’Italia è di -7 miliardi di €.
Questa prima relazione economica Francia-Italia presenta numeri chiave sulla base di dati raccolti dal Ministero dell’Economia francese, dall’ISTAT, dalle Douanes, dalla Banque de France e dalla Banca d’Italia per il 2021 e il 2022.
Il testo integrale della «Relazione Economica Francia-Italia 2022» è in allegato.


Fonte: Redazione
Documenti allegati
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie