23 Ottobre 2021
[]
News
percorso: Home > News > Europa

UE: il Parlamento boccia il cambio dell´ora legale e chiede valutazione approfondita

08-02-2018 12:53 - Europa
GD - Strasburgo, 8 feb. 18 - Per ora l´ora legale non si tocca. Non passa infatti al Parlamento Europeo di Strasburgo la richiesta di modificare l´ora legale ed anzi l´assise ha chiesto una "valutazione approfondita" degli effetti del passaggio dall´ora solare a quella legale, bocciando la richiesta di interrompere il cambiamento semestrale dell´ora, che era stata proposta da diversi eurodeputati.
In una risoluzione approvata con 384 voti a favore e 153 contrari, l´Europarlamento insomma "invita la Commissione a condurre una valutazione approfondita" della direttiva del 2000 che fissa il passaggio tra ora solare e ora legale" e "se necessario a formulare una proposta di revisione". Con un emendamento è stata modifica la proposta iniziale che prevedeva di chiedere alla Commissione di "interrompere l´attuale cambiamento semestrale dell´ora proponendo una modifica della direttiva".
In sostanza l´ora legale nel 2018 comincerà alle ore 02:00 di domenica 25 marzo e terminerà alle ore 03:00 di domenica 28 ottobre.



Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
www.giornalediplomatico.it utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari