26 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

In Ambasciata a Berlino i concerti dell’”Estate Italiana”

02-08-2019 19:34 - Ambasciate
GD – Berlino, 2 ago. 19 – Il cortile dell’Ambasciata d’Italia a Berlino dal 19 al 30 agosto ospiterà una serie di concerti organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura che vedranno protagonista la musica italiana.
Questo il calendario dei concerti dell’”Estate italiana:
  • Lunedì 19 agosto, alle ore 20, il primo appuntamento con la musica elettronica di Black Fanfare, il progetto solista di Demetrio Castellucci, che unisce due direzioni diverse ma parallele: da un lato il suono melodico e organico elettroacustico, dall'altro il ritmo degli elementi percussivi. Castellucci, nato nel 1989 a Cesena, attualmente vive a Vilnius dopo aver lavorato a Londra e Berlino.
  • Mercoledì 21 agosto, alle ore 20, è la volta di Elettra de Salvo, Eva Spagna e Holger Schliestedt con “Se bastasse una sola canzone”, progetto nato da un’idea di Elettra De Salvo per compiere un viaggio nella musica italiana in 70 anni di storia, andando a rispolverare le canzoni meno conosciute, ma non per questo meno rappresentative della nostra storia.
  • Venerdì 23 agosto, alle ore 20, un concerto per pianoforte di Rosario Mastroserio, artista che si muove agilmente tra interpretazione e improvvisazione, sviluppando temi musicali che spaziano da Bach a Mascagni, da Rota e Piazzolla.
  • Lunedì 26, alle ore 20, un viaggio musicale in Italia con le composizioni di Marco Turriziani e la sua Orchestra Cinetica prodotte per il teatro, il cinema e film di animazione. Lo spettacolo vedrà l’esecuzione di brani alternati a narrazioni in vari dialetti italiani, che permetteranno al pubblico di compiere davvero un viaggio musicale e poetico attraverso le
    peculiarità delle Regioni d’Italia.
  • Mercoledì 28 agosto, alle ore 20, Violetta Zironi, che dopo l’esperienza vissuta nel 2013 sul paco di X Factor, ha calcato le scene di tutto il mondo con la sua chitarra.
  • Venerdì 30, la chiusura con i pugliesi Rione Junno, musicisti specializzati nelle tecniche e nella magia del tamburello e delle percussioni. Lontano dalle “insidie” della musica folklorica popolare, Rione Junno è considerato uno dei più importanti rappresentanti della musica italiana che ha le sue origini nella tradizione ma è proiettato verso il futuro.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it