20 Ottobre 2020
[]
[]
News

Domenica concerto dei musici di V4, i Paesi del Gruppo di Visegrad a Milano

14-03-2019 12:41 - Arte, cultura, turismo
GD - Milano, 14 mar. 19 - La musica dell’Europa Orientale ha una notevole carica ritmica ed emotiva. Le sue atmosfere saranno create domenica 17 marzo, alle ore 11, al Teatro Filodrammatici di Milano, per il nono appuntamento della serie “I Concerti della Domenica”, con l'esibizione del gruppo musicale dei V4, vale a dire dei quattro Paesi del Gruppo di Visegrad: Polonia Ungheria, Cechia e Slovacchia.
I quattro concertisti di talento - Bartosz Pacan (Polonia) al clarinetto, Antonio Horváth (Ungheria) al violoncello, Marie Hasoňová (Repubblica Ceca) al violino, Miloš Bihary (Slovacchia) al pianoforte - si ritrovano per “fare musica” insieme con repertori tratti dai rispettivi Paesi appartenenti al Gruppo di Visegrad, nato nel 1991 tra queste quattro nazioni. Si tratta di un affascinante viaggio musicale nell’Europa centro-orientale, comprendente musiche klezmer, la “Rapsodia Ungherese” di Popper, i “Pezzi Romantici” di Dvořák e in chiusura una composizione scritta da Roberto Porroni per questa speciale occasione.
Il Visegrad Group, o come è più conosciuto i “V4”, sin dalla sua fondazione avvenuta nel 1991 è l’espressione della fattiva collaborazione tra le nazioni del Centro-Europa. La Repubblica Ceca, l’Ungheria, la Polonia e la Slovacchia, sebbene osservino tradizioni ben distinte, condividono un ricco bagaglio culturale ed intellettuale. Pur mantenendo una collaborazione ad ampio spettro, le quattro nazioni sono fiere e desiderose di preservare le proprie radici culturali.
Le nazioni del V4 hanno comunemente ambito di far parte dell’Unione Europea, ed il fatto che tutti e quattro siano diventati Stati membri dimostra che la collaborazione tra governi riesce ad abbattere le divisioni artificiali tra i popoli, spesso dovuti a processi storico-politici di un lontano passato.
I V4 sono diventati membri dell’Unione Europea il 1 maggio del 2004. Il Gruppo Visegrad non è stato ideato come alternativa all’impegno di integrazione europea, e non ambisce nemmeno di sostituirsi alle strutture esistenti della UE. I V4 si impegnano a promuovere la collaborazione tra i governi, soprattutto tra le nazioni adiacenti.
Il lavoro comune dei membri viene diretto a turno da uno dei Paesi che ricopre la presidenza per un anno. Attualmente, dall’1° luglio 2018 fino al 30 giugno 2019, la presidenza è detenuta dalla Slovacchia.
Le rappresentanze milanesi dei quattro Governi, ovvero il Consolato Generale di Ungheria, il Consolato Generale della Repubblica di Polonia, l’Istituto della Cultura Ceca ed il Consolato Onorario della Repubblica Slovacca, da anni portano avanti quegli ideali che hanno espresso i loro capi di Governo. I concerti al Teatro Filodrammatici di Milano sono solo uno dei vari eventi comuni realizzati dai V4 in Lombardia.


Fonte: Redazione
Documenti allegati
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it