07 Dicembre 2022
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Vaticano

UNIGRE: libro «Santa Sede, USA e relazioni durante pontificato Pio XII»

04-11-2022 17:49 - Vaticano
GD - Roma, 4 nov. 22 - La Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa dell'Università Gregoriana di Roma alle ore 18:00 di lunedì 7 novembre presenterà il volume «La Santa Sede, gli Stati Uniti e le relazioni internazionali durante il pontificato di Pio XII», a cura di Roberto Regoli e Matteo Sanfilippo, Studium 2022,304 pagine, con contributi di Philippe Chenaux, Paolo Valvo, András Fejérdy, Nina Valbousquet, Giovanni Coco, Luca Carboni, Giuseppe U. M. Lo Bianco, Susanna De Stradis, Giovanni Terragni, Matteo Sanfilippo e Roberto Regoli e prefazione di Kathleen Sprows Cummings.
Gli Stati Uniti e la Santa Sede sono due potenze mondiali, a vocazione planetaria. Il salto di qualità del loro rapporto è avvenuto al tempo della la seconda guerra mondiale e della guerra fredda, quando non poterono più ignorarsi o guardarsi da lontano. Decisero di collaborare, e a livello planetario. È il tempo dei presidenti Roosevelt, Truman e Eisenhower e di papa Pio XII. Le loro relazioni internazionali toccano dossier che riguardano le più disparate aree del mondo, dall'Europa al Medio Oriente, dall'America Latina all'Estremo Oriente, e i più diversi ambiti, dalla politica agli affari ecclesiastici, dai rifugiati di guerra alle migrazioni. Il volume presenta la più aggiornata riflessione storiografica sulle loro relazioni e le prime considerazioni archivistiche a partire dalle carte conosciute con la recente apertura degli archivi della santa sede relativi al pontificato di Pio XII (1939-1958).
Roberto Regoli è professore ordinario di Storia Contemporanea alla Pontificia Università Gregoriana, dove dirige il Dipartimento di storia della Chiesa e la rivista “Archivum Historiae Pontificiae”. Si occupa particolarmente di storia del Papato, della Curia Romana e della diplomazia pontificia per i secoli XIX-XXI.
Matteo Sanfilippo è professore ordinario di Storia Moderna all'Università della Tuscia e dirige l'Istituto Storico Scalabriniano. Si occupa principalmente di storia delle migrazioni fra età moderna e contemporanea e dei rapporti tra ricerca storica e media.
La presentazione si terrà nell'aula C012 della Pontificia Università Gregoriana, in piazza della Pilotta 4 a Roma.
Per partecipare è necessario l'accredito.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie