23 Aprile 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Parlamento

UE: sen. Terzi, Commissione Europea approva progetti e Piano Mattei

27-03-2024 20:11 - Parlamento
Sen. Giulio Terzi di Sant’Agata Sen. Giulio Terzi di Sant’Agata
GD - Roma, 27 mar. 24 - Il sen. Giulio Terzi di Sant’Agata (FdI), presidente 4a Commissione Politiche dell’Unione Europea di Palazzo Madama, ha apprezzato il riconoscimento della strategicità, nazionale ed europea, del Piano Mattei da parte della Commissione Europea.
L'ex ministro degli Esteri ha infatti affermato che “su 170 progetti selezionati, 15 hanno passato il vaglio della Commissione Europea, tra questi il Piano Mattei, la cui strategia è stata riconosciuta essere di fondamentale importanza sul fronte energetico non soltanto a livello nazionale bensì anche europeo. La Commissione, quindi, sosterrà l'Italia nelle riforme necessarie attraverso lo Strumento di sostegno tecnico dell'Ue. È l’inizio di un percorso lungo ma che vede la nostra Nazione acquisire sempre più una centralità in Europa. L’Italia come hub energetico strategico, l’Italia come ponte che collega l’Africa con l’Europa. La notizia giunta da Bruxelles è, oltre ad esser un importante successo del Governo, la conferma della lungimiranza della politica del Presidente Meloni, che ha saputo rinstaurare e rafforzare i dialoghi e i rapporti con i Paesi africani, promuovere un modello di sviluppo sostenibile e di cooperazione tra uguali, e valorizzare la posizione cruciale dell’Italia, penisola nel cuore del Mediterraneo. Tale riconoscimento UE è parte di un percorso più ampio, che si unisce al recente accordo Ue-Egitto e ancor prima a quello UE-Tunisia, due intese promosse e partecipate dal Presidente Meloni. La Commissione Europea ha dimostrato nuovamente, quindi, anche in quest’ultimo passo, una piena coesione con la strategia italiana su temi estremamente rilevanti per la nostra Nazione e per gli altri Stati membri. Il Piano Mattei sarà la chiave per affrontare concretamente le sfide, da quella migratoria a quella economica, e le crisi che potrebbero destabilizzare la regione del Mediterraneo. Da due mesi a questa parte, dal lancio del Piano con il Vertice Italia Africa tenutosi presso il Senato, sono partite una serie di iniziative a livello locale in molte regioni d’Italia col fine di approfondire e promuovere attività di collaborazione, anche nel quadro della partnership pubblico-privato. Continua a manifestarsi quindi, a più livelli e in più contesti, l’interesse verso la nuova visione per l’Africa ideata dall’Italia, ultimo la Conferenza degli organi parlamentari specializzati negli affari dell'Unione dei parlamenti dell'Unione europea terminata ieri”, ha concluso l''ex diplomatico Giulio Terzi.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie