05 Ottobre 2022
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Vaticano

Ucraina: amb. Yurash, «Papa venga anche a Bucha»

16-08-2022 17:02 - Vaticano
Amb Andriy Yurash Amb Andriy Yurash
GD – Città del Vaticano, 16 ago. 22 - Il programma di una possibile visita di Papa Francesco in Ucraina è ancora «oggetto di negoziato», ma «di sicuro, da parte ucraina sarà proposto e ci aspettiamo che il Pontefice venga a Kiev» e che da lì poi, «si sposti dove giacciono i corpi delle vittime innocenti massacrate dall'esercito russo nel marzo scorso per sostarvi in preghiera come avvenuto a Bucha, ad appena 15 km da Kiev dove sono state rinvenute circa 1.400 vittime». A dirlo è stato l'ambasciatore di Kiev presso la Santa Sede, Andrii Yurash, in una intervista all'ANSA.
Pronti ad accogliere Francesco, fa sapere l’amb. Yurash, non c'è solo il popolo ucraino e il presidente Zelensky ma anche tutti i leader religiosi del Consiglio panucraino delle Chiese e delle Organizzazioni religiose, che comprende anche ebrei e musulmani, i quali «non hanno posto alcuna precondizione come hanno invece fatto gli ortodossi russi».
Il diplomatico ha poi sottolineato che, «al contrario, si tratta di una istituzione unita e plurale e che sarà al suo fianco, auspicabilmente anche in un momento di preghiera comune per la pace e contro la guerra».
Nell'intervista l'ambasciatore inviato da Zelensky si è soffermato anche sugli aspetti della sicurezza nell'eventualità del viaggio del Papa, affermando di poter «garantire che le misure di sicurezza saranno ad un livello ancora più severo, mentre tutto il mondo è testimone di come abbiano perfettamente funzionato in occasione della visita di altri leader europei e mondiali».

Fonte: ANSA
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie