24 Maggio 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Economia

Tavagnacco “Città degli alberi”, certificata FAO/ONU

24-04-2024 19:17 - Economia
GD - Udine, 24 apr. 24 - Cerimonia di premiazione del Comune di Tavagnacco quale “Tree City”.
Quest'anno solo 3 città in Italia - Mantova, Padova e Tavagnacco - sono state riconosciute “città degli alberi” dalla FAO Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura.
“Tree Cities of the World” è un programma mondiale, lanciato nel 2018 dalla FAO, che ne ha dato la gestione alla Arbor Day Foundation negli Stati Uniti, in base al quale i comuni di tutto il mondo e di qualsiasi dimensione possono ricevere il riconoscimento di "Tree City of the World" sulla base del loro impegno nel mantenimento e nel potenziamento delle proprie foreste urbane.
L'obiettivo della FAO è quello di "promuovere una rete solida e diversificata di comunità, professionisti, sostenitori e scienziati che porterà a foreste urbane sostenibili in tutto il mondo” poiché l'importanza delle foreste urbane è diventata ancora più vitale in un periodo di riscaldamento globale, inquinamento e città affollate e poiché esse contribuiscono al benessere dei residenti e dei lavoratori dei villaggi, dei sobborghi, dei Paesi e delle città.
Le certificazioni non vengono rilasciate per l'estensione e la consistenza del patrimonio arboreo impiantato nel territorio comunale, ma per la volontà delle amministrazioni di effettuarne la manutenzione e cura, nonché il suo accrescimento mediante nuove piantumazioni, adottando, allo scopo, stringenti misure a salvaguardia degli alberi.
Inoltre questo riconoscimento viene erogato proprio da una organizzazione che fa capo all'ONU (la FAO).
Il Club per l'UNESCO di Udine, a comprova delle lodevoli attività svolte dall'amministrazione del Comune di Tavagnacco a favore del patrimonio arboreo municipale e, in particolar modo, da parte del sindaco Cucci e dell'assessore Caravaggi, nonché della Task Force appositamente predisposta e guidata dal dott. Peruzovich, ha deciso di formulare la domanda alla FAO/ONU ed appoggiare la candidatura a “Tree Cities of the World”.
I Club per l'UNESCO rappresentano la ramificazione a livello mondiale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura, la Comunicazione e l'Informazione, così da favorire la diffusione degli obiettivi e degli ideali dell'UNESCO in tutte le comunità del mondo, traducendoli in azioni concrete sul territorio.
Il riconoscimento “Tree Cities of the World” è stato consegnato dalla prof. Renata D'Aronco, presidente del Club per l'UNESCO di Udine, ad attestazione dell'impegno sostenuto dall'amministrazione comunale di Tavagnacco nella diffusione della cultura ambientale e nella valorizzazione del proprio patrimonio arboreo a favore dei cittadini.
Ciò consente al Comune di Tavagnacco di entrare in un circuito virtuoso in tutto il mondo e sta già ricevendo attestazioni di stima e richieste di collaborazione da tutti i continenti ( 200 città riconosciute in 22 nazioni).


Fonte: Franco Grossi
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie