21 Febbraio 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Europa

San Marino: a Bruxelles negoziato per accordo di associazione a UE

19-04-2023 15:50 - Europa
GD – Bruxelles, 19 apr. 23 - A Palazzo Berlaymont di Bruxelles si è svolto l’incontro negoziale tra l’Unione Europea e la delegazione sammarinese, guidata dal Segretario di Stato Luca Beccari, per l’accordo di associazione a UE.
Nella fase introduttiva, la Commissione Europea ha comunicato la volontà di organizzare un incontro politico tra le autorità sammarinesi e il vice Presidente della Commissione Europea, Maroš Šefčovič. Riscontrata la condivisione da parte sammarinese alla proposta; nella prima metà di luglio tale incontro potrebbe svolgersi a Bruxelles, allo scopo di compiere una ricognizione sul negoziato, determinare la tabella di marcia del secondo semestre del corrente anno e approfondire gli aspetti più politici del negoziato stesso, tenuto conto del lavoro svolto nell’ultimo intenso anno di confronto e i risultati conseguiti.
La discussione è poi proseguita sul tema delle telecomunicazioni, su cui San Marino ha presentato la propria posizione tesa all’adeguamento dell’ordinamento alle disposizioni dell’Unione in materia, trovando favorevole apprezzamento da parte delle istituzioni europee. In considerazione della particolare dinamicità della tematica, soggetta a continue innovazioni tecnologiche, San Marino ha preso atto che l’acquis verrà opportunamente aggiornato e integrato da parte dell’UE e discusso nelle prossime sessioni negoziali, assieme alle altre materie incluse nel medesimo allegato.
In materia di ambiente e clima (Allegato XX), gli ultimi riscontri forniti da San Marino hanno consentito di chiudere provvisoriamente tale allegato. Restano da definire alcuni aspetti specifici che non inficiano il risultato ottenuto. Analogo obiettivo è stato ottenuto per quanto riguarda il tema della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Le parti hanno potuto anche in questo caso chiudere provvisoriamente la parte specifica dell’Allegato XVIII grazie agli sforzi compiuti dall’amministrazione sammarinese nel verificare la capacità di adattamento propria e delle aziende interessate.
Nella sessione odierna è stato anche affrontato l’Allegato XII, fermo dal 2018, che disciplina gli atti dell’UE in materia di libera circolazione dei capitali. Grazie alle valutazioni effettuate dal Governo sammarinese, gran parte dell’Allegato non pone particolari problemi di allineamento. San Marino ha evidenziato una richiesta di adattamento temporale per adeguarsi alla normativa europea sui pagamenti della pubblica amministrazione e tale richiesta è stata accettata. E’ stata inoltre evidenziata la particolare situazione vigente in Repubblica relativa all’acquisto di immobili da parte di soggetti non sammarinesi e la conseguente richiesta di un ulteriore periodo di analisi per poter fornire un’adeguata posizione di conformità.
Gli esperti della Commissione europea hanno infine presentato alla delegazione sammarinese la nuova versione dell’Allegato XX relativo al diritto societario. In considerazione della complessità della materia, San Marino ha dichiarato che fornirà la propria analisi dopo aver effettuato gli opportuni riscontri all’interno dell’amministrazione e degli ordini professionali coinvolti.
In conclusione, sono state confermate le prossime riunioni negoziali: 11 maggio e 21 giugno.

Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie