23 Aprile 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Parlamento

Panama: on. Di Giuseppe al processo a Conti, detenuto da 500 giorni

03-04-2024 16:40 - Parlamento
On. Andrea Di Giuseppe On. Andrea Di Giuseppe
GD - Panama City, 3 apr. 24 - Il deputato Andrea Di Giuseppe, unico parlamentare di Fratelli d'Italia eletto nella circoscrizione estero, è a Panama City per assistere alla prima udienza del processo a Stefano Conti. Come ha detto Di Giuseppe "il nostro connazionale è detenuto da quasi 500 giorni in regime di carcere preventivo in una struttura di massima sicurezza. Grazie al mio intervento, alcuni mesi fa Conti ha ottenuto gli arresti domiciliari e oggi ha finalmente un processo. Non entro nel merito delle accuse perché non è mio compito ma, da parlamentare, il mio ruolo prevede che io tuteli i miei connazionali e faccia rispettare le leggi internazionali”.
Poi, con una punta di polemica, l'on. Di Giuseppe ha commentato la sua presenza a Panama per il processo Conti: “La sinistra attacca il Governo Meloni accusandolo di disinteresse nei confronti dei nostri connazionali detenuti all’estero per motivi politici. È vergognoso. In tutto il mondo ci sono ben 2.000 italiani reclusi, la metà dei quali detenuti da anni in regime di carcere preventivo, addirittura senza accuse formali: questi numeri sono il risultato dell’indifferenza del Centrosinistra verso questi casi. È una negligenza prolungata nel tempo che i nostri connazionali stanno pagando a caro prezzo. Da Chico Forti ad alcuni italiani incarcerati senza motivo in Venezuela per oltre due anni, tutti liberati grazie al mio intervento, sono moltissimi i casi ai quali il Governo Meloni sta lavorando per riparare i danni fatti dalla sinistra”, ha concluso il parlamentare.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie