22 Giugno 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Parlamento

OSCE: Zoffili a Forum Mediterraneo, "Pressione migratoria richiede approccio europeo"

20-11-2023 16:31 - Parlamento
GD - Jerevan, 20nov. 23 - Eugenio Zoffili, presidente della Delegazione Parlamentare italiana all'OSCE e rappresentante speciale per la lotta alla criminalità organizzata dell’Assemblea, è intervenuto al Forum Mediterraneo a Jerevan, capitale dell'Armenia, dove ha sostenuto che "la pressione migratoria richiede approccio europeo" e dato "piena solidarietà italiana a Kyiv e vicinanza e sostegno a Israele”.
"Oggi sono intervenuto a Jerevan, al Forum del Mediterraneo, nell'ambito della Sessione autunnale dell'Assemblea Parlamentare dell'OSCE. Nel corso della discussione abbiamo affrontato le questioni più urgenti e complesse che riguardano da una parte il fenomeno migratorio e le tensioni cui è sottoposta l'area, dall'altra il concetto di Mediterraneo sicuro. In apertura del mio intervento ho comunicato che ieri la Delegazione italiana ha fatto visita e deposto dei fiori al memoriale del genocidio Armeno, cogliendo l'occasione per esprimere solidarietà e vicinanza al popolo d'Armenia. Ho quindi sottolineato che la pressione migratoria ha raggiunto livelli allarmanti e il numero di coloro che vorrebbero venire in Europa supera ogni possibilità di accoglienza. Ho fatto presente come le proporzioni del fenomeno siano tali da richiedere un approccio europeo e la collaborazione di tutti i Paesi coinvolti, evidenziando come occorrano investimenti nello sviluppo economico e sociale delle regioni di provenienza dei migranti".
Ed ha aggiunto: "Ribadendo la piena solidarietà mia personale, della delegazione italiana e dell'Italia a Kyiv, ho ricordato come alla guerra russo-ucraina si sia aggiunto il 7 ottobre il nuovo conflitto scoppiato in Medio Oriente, che non solo sta comportando un aggravamento diffuso della minaccia terroristica, ma ha riportato alla luce tendenze antisemite che speravamo di aver consegnato al più triste passato. Ho confermato a tal proposito la vicinanza ed il sostegno dell'Italia ad Israele, Paese partner dell'Osce e faro di democrazia in Medio Oriente, brutalmente attaccato da un'organizzazione terroristica dotata di migliaia di razzi e missili, Hamas".
Zoffili ha infine sottolineato, in qualità di Rappresentante speciale per la lotta alla criminalità organizzata e le mafie dell’Assemblea OSCE, "quanto questi fenomeni nelle loro diverse declinazioni, siano minacce alla sicurezza globale diffusamente presenti nella nostra regione, Mediterraneo compreso, e debbano essere perseguite con determinazione e condannate senza riserve".


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie