01 Luglio 2022
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Messico: 100 anni dell'ambasciata in Italia, ricco programma di eventi

22-06-2022 17:55 - Ambasciate
Amb. Carlos Garcia de Alba Amb. Carlos Garcia de Alba
GD - Roma, 22 giu. 22 - Il 2 luglio prossimo la sede dell'ambasciata del Messico in Italia compirà 100 anni. In un’ottica di diplomazia pubblica, la sede diplomatica realizzerà una nutrita e qualificata serie di eventi per celebrare questa importante ricorrenza. Il fitto calendario è stato presentato dall'ambasciatore messicano in Italia, Carlos Garcia de Alba nel corso di una conferenza stampa.
Già il 27 giugno nel Palazzo Postale di Città del Messico, in collegamento con l'Italia, il centenario dell'ambasciata a Roma sarà sancita dall'emissione di un apposito francobollo commemorativo. Interverranno Rocio Bárcena Molina, direttore generale della Poste del Messico; l'amb. Carmen Morena Toscano, sottosegretario agli Esteri; l'amb. Carlos Gacia de Alba dall'Italia; Luigi De Chiara, ambasciatore italiano in Messico.
A Roma lLa celebrazione del Centenario, datato 2 luglio 1922, avrà inizio la mattina di venerdì 1° luglio con una cerimonia di reciproca restituzione di beni tra Messico e Italia. Il nucleo dei Carabinieri per la Protezione del Patrimonio Culturale restituirà al Messico un lotto di 30 pezzi considerati patrimonio messicano, in passato sequestrati per essere stati venduti illegalmente su siti Internet, negozi di antiquariato, aste o da privati. Di essi 16 sono stati bloccati durante u n'asta che, nella Capitale, avrebbe consentito di collocarli nel mercato dei collezionisti privati.
Il Messico, a sua volta, in un cordiale collaborativo clima di reciprocità, restituirà all'Italia ben 1.271 documenti dell'eccezionale scultore, pittore e politico italiano Ettore Ferrari. Si tratta del pregevole archivio storico di Ettore Ferrari, scoperti e ritrovati casualmente in Messico e che passeranno all'Archivio Centrale dello Stato. L'artista oltre ad essere autore di molte opere, in Italia ha realizzatola statua di Giordano Bruno a Campo dei Fiori.
Presente all'evento saranno il ministro della Cultura, Dario Franceschini; il comandante dei Carabinieri, gen. Teo Luzi; il comandante del Nucleo Tutela dei Beni Culturali dei Carabinieri, Roberto Riccardi; il direttore dell'Archivio Centrale di Stato, Andrea De Pasquale; l'avv. Arturo Zamora Jiménez.
Nella stessa giornata verrà inaugurata una mostra storica di fotografie e documenti relativi all'ambasciata, presentata la nuova galleria fotografica dei 38 ambasciatori del Messico in Italia succedutisi dal 1874 ad oggi. Di essi sette messicani e sette diplomatici italiani in Messico saranno presenti alla cerimonia.
Inoltre si svolgerà il convegno "Il Messico a Roma", riguardante i molteplici siti e personaggi legati al Paese presenti nella capitale italiana.
I festeggiamenti proseguiranno in quello stesso giorno nel pomeriggio, con l'inaugurazione di una targa commemorativa del centenario della sede dell'ambasciata, evento a cui parteciperanno anche il sindaco di Roma Capitale, Roberto Gualtieri, ed il sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova.
Successivamente avrà luogo una tavola rotonda a cui interverranno gli ex ambasciatori del Messico in Italia e, a seguire, un incontro musicale con protagonisti la Banda Musicale della Polizia della Città di Roma e del Mariachi Romatitlán.
Il giorno successivo, sabato 2 luglio, verrà inaugurato il nuovo "Giardino del Centenario" dell'ambasciata, progetto a cura della console onoraria del Messico a San Marino, Mara Verbena, e il nuovo Chiosco patrocinato dall’impresa Interceramic. Sarà pure presentata la scultura “Agave Resplandeciente Grande”, creata e donata dall'artista messicana Chelita Zuckermann, che vive a Bolzano.
Seguirà una conferenza in omaggio all'eccezionale architetto ferrarese Adamo Boari che progettò, tra le altre grandi opere, il Palazzo delle Belle Arti ed il Palazzo delle Poste di Città del Messico. Boari ha svolto un ruolo importante nel processo di acquisizione da parte del Governo messicano della sede dell'ambasciata a Roma, già della famiglia Perrocchetti. Dopo l'amb. Carlos Garcia de Alba, interverranno l'amb. Jaime Nualart, segretario culturale dell'IILA; Alan Fabbri, sindaco di Ferrara e l'arch. José Maria Bilbao; la prof. Olimpia Niglio, autrice del libro "Adamo Boari (1863-1928). Arquitecto entre América y Europa", dell'Università di Pavia.
Infine, la sera del 2 luglio, a Villa Osio, Casa del Jazz di Roma, si terrà il concerto binazionale dal titolo "Un secolo di jazz", del noto compositore e jazzista messicano Israel Varela, con la partecipazione straordinaria di altri artisti di entrambi i Paesi. Interverranno il direttore della Casa del Jazz, Luciano Linzi; l'on. Walter veltroni, presidente della Casa del Jazz; l'amb. Carlos Garcia de Alba.
Il programma generale dei festeggiamenti del Centenario sarà disponibile sulla pagina internet dell’ambasciata: https://embamex.sre.gob.mx/italia.
Inoltre alcuni degli eventi saranno trasmessi sul canale YouTube dell'Ambasciata.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie