16 Ottobre 2021
[]
News
percorso: Home > News > Made in Italy

Marche protagoniste in Cina, protocollo per spazio nel "Hainan Design Week"

07-10-2021 18:31 - Made in Italy
GD - Guangzhou, 7 ott. 21 - Le Marche sono protagoniste in Cina, dove è stato firmato un protocollo che riserva alla regione italiana, per un anno, uno spazio all'interno di "Hainan Design Week".
Il vicepresidente della Regione, Mirco Carloni, ha spiegato che «la Regione Marche quale partner privilegiato, accanto all’Ambasciata d’Italia in Cina, al Consolato Generale d’Italia a Guangzhou, a ICE-Agenzia e l’ENIT, si impegna a promuovere le imprese marchigiane nelle loro attività di export e promozione del Made in Marche con particolare riguardo ai settori dell’abbigliamento, mobile, food e outdoor. Per un intero anno le aziende marchigiane avranno a disposizione uno spazio dedicato per promuovere le proprie eccellenze».
Realizzare una partnership strategica tra imprese e istituzioni della provincia cinese di Hainan e quelle della Regione Marche, in occasione della "Settimana internazionale del Design" di Hainan.
A tale scopo è stato firmato questa mattina il Memorandum tra la Regione Marche e il Comitato organizzativo della "Hainan Design Week". Un evento culturale, creativo e internazionale su larga scala che si svolgerà nel centro storico di Haikou, capoluogo di Hainan, e nato per promuovere gli scambi e accelerare la realizzazione di un centro di attrazione commerciale e turistico a livello internazionale.
A sottoscrivere il Memorandum, che si inserisce nell’ambito del Project Partner Program Country Italy, sono stati il vicepresidente e assessore regionale alle Attività produttive, Mirco Carloni, e Sun Qun, vicedirettore del Comitato organizzativo della Hainan Design Week & amministratore delegato di "Hainan Design Week Co. Ltd". Hanno partecipato, tra gli altri Michele Brunello, architetto italiano e curatore del Progetto Partner Country; Fausto Tatarella, senior consulente in Comunicazione, Slow Food.
«La firma di questo Memorandum», ha spiegato Carloni, «è strategica e di assoluto interesse. In Cina il Made in Marche, soprattutto nel settore, abbigliamento, mobile, food e outdoor, ha sempre avuto grande riscontro. Lo confermano i dati statistici che registrano, nel secondo trimestre 2021, una crescita congiunturale delle esportazioni marchigiane verso la Cina di un +38,7% rispetto al 2020. Si prevede, inoltre, che il forte recupero dell’economia globale trainerà l’export italiano e, quindi, quello marchigiano che, grazie a un veloce rimbalzo e una ripresa solida, raggiungerà livelli più alti di quelli precedenti alla pandemia», ha precisato Carloni.
Anche in Cina, nella prima parte del 2021 la bilancia commerciale è cresciuta oltre le più ottimistiche aspettative, registrando un surplus per 58,34 miliardi di dollari rispetto al precedente avanzo di 56,59 miliardi; dati che hanno superato con ampio margine le attese del mercato.
Il vicedirettore del Comitato organizzativo della "Hainan Design Week", Sun Qun, che ha portato per l’occasione anche i saluti della console generale d’Italia a Guangzhou, Lucia Pasqualini, ha evidenziato il trend di crescita che sta registrando negli ultimi anni il commercio tra Cina e Italia ed ha posto in evidenza altre due caratteristiche proprie dell’Italia molto attrattive per il mercato cinese, oltre ai prodotti nei settori in precedenza citati, ossia la tradizione di ospitalità e l’arte di vendere.
«Tutto ciò si inserisce pienamente nel programma governativo cinese, in cui Hainan sarà oggetto di una profonda riforma economica che la trasformerà in un importante Hub turistico internazionale», ha ricordato Sun Qun.
Hainan è infatti un’isola tropicale, la seconda più grande della Cina dopo Taiwan. La "Hainan Design Week" viene considerata un’importante manifestazione per accelerare la realizzazione dell’Hub turistico internazionale e dell’Hainan International Design Island ed è inoltre un’iniziativa di promozione a sostegno del porto franco di Hainan, supportata dal Dipartimento dell’Industria e dell’Informazione Tecnologica della Provincia di Hainan e co-organizzata dal Dipartimento del Turismo, Cultura, Radio, Televisione e Sport della Provincia di Hainan, dall’Ufficio dello Sviluppo Economico Internazionale della Provincia di Hainan e dal Governo della Municipalità di Haikou.
Il Comitato organizzativo della "Hainan Design Week" ha scelto la Regione Marche quale partner privilegiato, accanto all’Ambasciata d’Italia in Cina, al Consolato Generale d’Italia a Guangzhou, a ICE_Agenzia e l’ENIT, e si impegna a promuovere le imprese marchigiane nelle loro attività di export e promozione del Made in Marche con particolare riguardo ai settori dell’abbigliamento, mobile, food e outdoor, sia dando visibilità alla Regione Marche e, quindi, al sistema produttivo marchigiano, durante la settimana della Hainan Design, sia mettendo a disposizione delle imprese marchigiane uno spazio espositivo presso l’Italian Design Center di ben 400 mq sul quale si potranno realizzare nell’arco di un anno, una volta superato il periodo delle restrizioni dovute alla pandemia, specifiche manifestazioni fieristiche dedicate ai sistemi produttivi della Regione Marche, sia fornendo alle imprese marchigiane, all’Italian Design Center, tramite un “Brand DESK”, un servizio di promozione e marketing offline-online anche dopo la Design Week e per tutto il 2022.
La Regione Marche, da parte sua, si impegna a promuovere, insieme con le associazioni di categoria, il progetto nelle imprese marchigiane e a supportarle nello sviluppo commerciale in questo nuovo mercato.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
www.giornalediplomatico.it utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari