23 Aprile 2021
[]
News
percorso: Home > News > Economia

La ripresa post-Covid nel Mediterraneo passa per l’Europa

19-03-2021 18:40 - Economia
GD - Roma, 19 mar. 21 - (FeBAF) - La comunità economica e finanziaria mondiale è stata colpita duramente dalla pandemia. Alcune regioni ne hanno risentito più di altre: tra queste, l’area dell’Euro-Mediterraneo a causa del debole sistema sociale presente e dell’ampiezza dell’economia “informale”. Il settore privato, il pubblico, le banche e le assicurazioni dei paesi europei avranno un ruolo molto importante nel facilitare una maggiore integrazione finanziaria di questi territori con l’Unione europea, affinché la ripresa economica possa essere efficace e non tardiva.
Gli aspetti monetari e finanziari della ripresa post-Covid nell’area dell’Euro-Mediterraneo, tra cui i problemi dell’elevato debito pubblico, del crescente deficit e del ruolo chiave dell’Unione Europea e della Comunità Internazionale come partner commerciale e di investimenti sono stati alcuni dei temi discussi nel webinar organizzato dalla FeBAF Federazione Banche Assicurazioni Finanza su "Post-Covid Recovery in the Euro-Mediterranean: Monetary and Financial Aspects".
Si è inoltre discusso dell’importanza dell’area del nord Africa come “serbatoio” energetico nell’ottica dell’incentivazione alla crescita “verde” e sostenibile, della possibilità della creazione di un vero e proprio “African Monetary Fund” per gli investimenti e l’assistenza finanziaria, oltre che del ruolo strategico dell’Italia nell’area.
Sono intervenuti Alfonso Iozzo del Centro Studi sul Federalismo; Pietro Catte della Banca d’Italia; Rym Ayadi della Euro-Mediterranean Economists Association; Elena Flor di Intesa Sanpaolo and Robert Triffin International Foundation; Francesco Mazzaferro dell'European Systemic Risk Board ESRB. A concludere, il segretario generale di FeBAF, prof. Paolo Garonna, che ha evidenziato l’importanza dei meccanismi di cooperazione e integrazione finanziaria internazionali non solo per rinforzare e migliorare le relazioni tra questi paesi ma anche per superare al meglio il periodo di crisi inflitto dalla pandemia.
“Food for thought” per la Conferenza sul futuro dell’Europa e per il G20 a guida italiana, oltre che per le prossime iniziative di FeBAF tra le quali il forum euro-mediterraneo.


Fonte: FeBAF
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it