20 Luglio 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Agenda

Italia-Uzbekistan: collaborazione accademica nell’età delle riforme

06-05-2024 13:07 - Agenda
GD - Roma, 6 ma. 24 - L’Università Roma Tre accoglierà il 16 maggio, alle ore 9:30, nell’aula 350 di Via Ostiense 163, un seminario sulla collaborazione accademica tra Italia e Uzbekistan, focalizzato sulle dinamiche della transizione economica e sulle riforme giuridiche in corso nel paese centroasiatico.
L’Uzbekistan si trova attualmente in un periodo di cruciale trasformazione economica, in cui si impegna a consolidare la propria apertura al mercato internazionale, preservando nel contempo gli elementi positivi del suo sistema di coesione sociale e solidarietà. Questa fase di cambiamento richiede riforme giuridiche significative, che spaziano dall’ambito costituzionale a quello amministrativo, civile, commerciale e della concorrenza. Il seminario intende esplorare come modelli europei, americani e asiatici possano essere adattati alle specificità territoriali e culturali dell’Uzbekistan, contribuendo così a potenziare il suo ruolo nel mercato globale.
La collaborazione accademica tra Italia e Uzbekistan si presenta come uno strumento fondamentale per agevolare lo scambio economico e culturale, nonché per promuovere la circolazione di modelli giuridici di successo. Questo seminario, ospitato dall’Università Roma Tre in collaborazione con la Tashkent State University of Law e Vision & Global Trends, si propone di esaminare la situazione attuale e le future potenzialità di tale collaborazione.
Tra i relatori, ci saranno Abat Fayzullaev, ambasciatore dell’Uzbekistan in Italia, il quale illustrerà la "Nuova era nel partenariato strategico Uzbekistan-Italia", e Mukhammad Ali Turdialiev, ricercatore all’Università statale di diritto di Tashkent e visiting scholar a Roma Tre, il quale approfondirà le "Riforme giuridiche in Uzbekistan nella transizione economica".
Il seminario, che sarà introdotto dal vicerettore di Roma Tre, prof. Giorgio Resta, sarà moderato da Tiberio Graziani, presidente di Vision & Global Trends e direttore della “Rivista Geopolitica”, e vedrà le conclusioni affidate a Sirio Zolea, ricercatore senior dell’Università Roma Tre.
Per partecipare al seminario, è necessario confermare la presenza entro il 14 maggio all’email a: info@vision-gt.eu.

Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie