14 Luglio 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Italia-USA: concluso a Washington DC primo di tre gemellaggi tra licei

13-05-2023 11:35 - Ambasciate
GD - Washington DC, 13 mag. 23 - L’ambasciata d’Italia a Washington DC ha ospitato l’evento conclusivo del progetto biennale di gemellaggio tra l’Istituto italiano Parentucelli-Arzela’ di Sarzana (Liguria) e l’Annapolis High School della Contea di Anne Arundel in Maryland, che ha coinvolto più di 300 studenti italiani e americani. Hanno partecipato (da remoto) l’avv. Cristina Ponzanelli, sindaco di Sarzana e la Casa Italiana Language School di Washington, che ha coordinato l’iniziativa.
“Il progetto ha confermato il valore dei partenariati tra scuole italiane e americane quali strumenti per la promozione della lingua italiana negli Stati Uniti e viceversa”, ha evidenziato la coordinatrice consolare dell’ambasciata, cons. Michela Carboniero.
Nei due anni del progetto, gli studenti di Sarzana e di Annapolis hanno lavorato insieme su temi di attualità dalla (quali la) “protezione dei dati personali”, alla “Guida bilingue della città di Washington DC” realizzata con il contributo di Serena Riglietti, la nota illustratrice della versione italiana dei libri di Harry Potter, alle interviste a noti cantanti, nonché da ultimo alla traduzione in italiano della brochure dell’Italian American Museum di Washington “L’Eredità apportata dagli italiani a Washington DC – Trenta luoghi da scoprire”, realizzata dagli studenti del liceo scientifico di Sarzana.
Agli incontri tra gli studenti dei due Paesi hanno partecipato - in presenza o da remoto - ospiti di prestigio come il comandante della nave "Amerigo Vespucci", Massimiliano Siragusa, il prof. Vespri, intervenuto sulla numerologia nelle opere di Dante e il gen. Stefano Cont, Capability, Armaments and Planning Director dell’Agenzia Europea di Difesa, che ha illustrato l’organizzazione delle Forze Armate italiane e la sua integrazione nel sistema di difesa transatlantico.
L’esperienza verrà replicata nel prossimo biennio con altri 2 istituti scolastici italiani e 2 americani per costruire nuovi ponti e creare ulteriori legami tra l’Italia e gli Stati Uniti all’insegna dei giovani e dell’arricchimento interculturale.

Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie