31 Luglio 2021
[]
News
percorso: Home > News > Parlamento

Italia-Francia: Fassino, "Insieme per pace, diritti e sviluppo sostenibile"

20-07-2021 17:21 - Parlamento
GD - Roma, 20 lug. 21 - “Italia e Francia uniti da un forte legame, ora più forte che mai”. Lo afferma il presidente della Commissione Esteri della Camera, Piero Fassino, durante la conferenza stampa all’Ambasciata di Francia a Roma insieme al presidente della Commissione Esteri dell’Assemblea nazionale francese, Jean-Louis Bourlanges, per illustrare le conclusione dell'incontro che ha avviato la "cooperazione strutturata” tra le Commissioni esteri della Camera dei deputati e dell'Assemblee Nationale francese.
“I nostri Paesi", come è scritto nella Dichiarazione finale, "sono chiamati ad agire insieme per una politica di pace, sicurezza e stabilità, per lo sviluppo sostenibile, per l'apertura dei mercati, per lo Stato di diritto e per sostenere i valori liberali e democratici sui quali sono fondate le nostre società e l'Unione europea. Condividiamo come prioritaria la riforma della politica migratoria che vada oltre il regolamento di Dublino e doti l'Europa di un nuovo 'Patto per l'immigrazione e l'asilo'. Lo sviluppo di una vera politica di bilancio finalmente finalizzata alla disponibilità di risorse proprie e all'armonizzazione delle politiche fiscali e di bilancio, aumentando le risorse dedicate alla ricerca, all'innovazione, alla formazione e allo sviluppo basate sul Green Deal e sulla sostenibilità. Infine una vigorosa estensione della procedura decisionale a maggioranza qualificata. Tutte queste riforme devono essere elaborate nel quadro della Conferenza sul futuro dell'Europa, che deve coinvolgere anche i Paesi dei Balcani a sostegno di una integrazione che deve essere accelerata”.
“Italia e Francia", si sottolinea nella Dichiarazione, "sono due Paesi a profonda vocazione mediterranea, interessati a tutto ciò che accade nell'area. Abbiamo l'esigenza di agire insieme per sedare i conflitti favorire soluzioni di pace e stabilita', ricostruire un sistema di governance multilaterale, promuovendo il ruolo dell'Assemblea parlamentare del Mediterraneo e la cooperazione parlamentare nel formato 5+5".
"La elezione di Joe Biden ha rilanciato l'impegno degli USA per il multilateralismo, di cui Italia e Francia sono forti sostenitori, consapevoli che il rafforzamento dell'autonomia del'UE sia complementare a un saldo rapporto transatlantico. Italia e Francia hanno l'impegno comune per la democrazia, la tutela dei diritti umani, il progresso e la volontà di sostenere l'integrazione dell'Europa con l’obiettivo di costruire un’Unione sempre più forte e coesa”, conclude la dichiarazione finale.

Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it