14 Giugno 2021
[]
News
percorso: Home > News > Opinioni

Israele-Palestina: minoranza ebraica in Turchia sotto attacco

18-05-2021 15:49 - Opinioni
GD - Milano, 18 mag. 21 - Il sito della minoranza ebraica in Turchia https://www.salom.com.tr/ risulta essere stato hackerato da giovani musulmani che si dichiarano seguaci del poeta nazionalista turco Necip Fazil Kisakurek, amato dal presidente Erdogan. Ecco le loro dichiarazioni: ''Le nostre azioni continueranno finchè la Palestina non sarà libera ed indipendente''.
Il conflitto israelo-palestinese di questi giorni sta acuendo le sopite tensioni tra la Turchia e lo Stato di Israele come testimonia la radio di Stato turca TRT che accusa a spada tratta Israele senza imputare neanche un'accusa ad Hamas.
Dopo questa escalation, Ankara ha deciso di annullare l'invito al ministro dell'energia Israeliano Yuval Steinitz a un forum diplomatico sulla gestione dell'energia che si terrà a giugno sulle coste anatoliche. È evidente che la Turchia sta facendo leva sulla rabbia delle masse musulmane per ricucire I legami con gli stati islamici regionali (Egitto ed Arabia Saudita in primis) che hanno visto di malocchio il riconoscimento da parte Turca del gruppo dei Fratelli Musulmani.
Per pressioni sempre più incalzanti, gli ebrei turchi, che da sempre hanno fatto da cuscinetto diplomatico tra Israele e la Turchia, stanno immigrando esponenzialmente, lasciando un Paese che in questi ultimi anni sempre più si sta trasformando in uno Stato confessionale.

Antonio Deganutti
Analista geopolitico Medio Oriente


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it