23 Aprile 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Persone

Interno: Piantedosi al “Global Fraud Summit” a Londra

11-03-2024 17:41 - Persone
Matteo Piantedosi Matteo Piantedosi
GD - Londra, 11 mar. 24 - Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi è intervenuto oggi al “Global Fraud Summit” a Londra sull’entità della minaccia delle frodi e il ruolo delle Forze di Polizia.
“L’incontro di oggi", ha dichiarato Piantedosi, "ci ha consentito di dare concretezza al comune intento di unire le forze nel contrasto al fenomeno criminale delle frodi, anche nella dimensione cyber. L’elevata redditività di questo settore, spinge le organizzazioni a investire sempre più risorse per affinare le proprie competenze tecniche che diventano spendibili anche in altri contesti criminali, come il traffico di esseri umani e di droga”.
“A livello europeo", ha continuato Piantedosi, "la Polizia specializzata italiana ha giocato un ruolo-chiave, grazie all’ideazione e all’implementazione di una piattaforma che consente di attuare rapidi interventi per sequestrare i capitali sottratti con frode, grazie anche al supporto degli Istituti di credito”.
Nell’ambito del Summit il ministro italiano ha avuto alcune riunioni bilaterali in particolare con James Cleverly, ministro dell’Interno britannico, con l’omologo canadese Dominic Le Blanc e con Josephine Teo, ministro per le Telecomunicazioni e l’Informazione della Repubblica di Singapore.
“Piena sintonia con il ministro Cleverly, in particolare sulle iniziative di contrasto al traffico di migranti e sulla rilevanza strategica del potenziamento della dimensione esterna e dei relativi strumenti sia multilaterali che bilaterali. La migrazione deve essere affrontata sia a livello europeo che a livello regionale, perché solo grazie a strategie coordinate con i Paesi chiave, è possibile spezzare questo circolo vizioso che ciclicamente vede i cartelli criminali mutare le località di partenza in modo opportunistico”, ha concluso il titolare del Viminale.
Nel corso del cordiale colloquio, Piantedosi ha sottolineato che “l’Italia e il Regno Unito continueranno a lavorare insieme per affrontare le sfide comuni, quali il contrasto al terrorismo e alla criminalità organizzata transnazionale”.


Fonte: Ministero dell'Interno
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie