20 Luglio 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Farnesina

IILA: presentato "Latin American Economic Outlook LEO"

09-07-2024 15:36 - Farnesina
GD - Roma, 9 lug. 24 - Nella sede dell’IILA Organizzazione Internazionale Italo-LatinoAmericana a Roma, è stato presentato ai delegati IILA, a numerosi esperti, rappresentanti delle istituzioni italiane e accademici, il "Latin American Economic Outlook LEO" su “Prospettive economiche dell’America Latina 2023: investire nello sviluppo sostenibile”, elaborato da Centro di Sviluppo dell’OCSE, CAF-Banco de Desarrollo de América Latina y El Caribe, Commissione Europea e CEPAL-Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi.
L'evento è stato introdotto da Antonella Cavallari, segretario generale dell'IILA; da Giorgio Silli, sottosegretario agli Esteri e delegato del Ggoverno italiano alI'IILA; Annette Schneegans, ministro consigliere e vicerappresentante permanente-Capo della Sezione dell’ONU, Delegazione della UE presso la Santa Sede, l’Ordine di Malta, le Organizzazioni delle Nazioni Unite a Roma e la Repubblica di San Marino; Ragnheiður Elín Árnadóttir, direttrice del Centro di Sviluppo OCSE.
Il "Latin American Economic Outlook" fornisce un'analisi approfondita della situazione e delle prospettive economiche dell'America Latina, evidenziando le possibili linee di azione cui ispirare le politiche pubbliche per affrontare efficacemente le attuali sfide.
Gli esperti René Orozco, wconomista del Centro di Sviluppo OCSE in presenza; da remoto Marco Llinás, direttore della Divisione per la Produzione, la Produttività e lo Sviluppo Imprenditoriale della CEPAL; Diego Barril, primo economista, CAF, hanno sinteticamente evidenziato i maggiori ostacoli alla crescita nella Regione, ancora molto al di sotto sia delle proprie potenzialità che dei dati relativi ad altri continenti: bassa produttività, altissimo livello di informalità dell’economia, insufficiente livello di investimenti. A fronte di tali dati, il rapporto rileva la opportunità di adottare politiche innovative, da finanziare con investimenti di qualità in grado di apportare benefici concreti ai settori che più ne hanno bisogno - ad esempio agroalimentare, turismo sostenibile, energie rinnovabili - e di approfondire l’integrazione regionale attraverso un dialogo costante tra i responsabili politici della regione, i loro partner internazionali e gli investitori al fine di indirizzare le risorse verso uno sviluppo sostenibile.
A conclusione dell’evento il segretario Cavallari ha rinnovato l’apprezzamento per il lavoro svolto dal Centro Sviluppo OCSE insieme a CEPAL e UE, evidenziandone la capacità di fornire una utile visione d’insieme della Regione e ha confermato l’impegno dell’IILA a contribuire con le proprie iniziative, finanziate sia dall’Italia che dalla UE, a raggiungere quel modello di sviluppo inclusivo e sostenibile non più rimandabile.
A margine dell'evento, la direttrice del Centro di Sviluppo OCSE, Ragnheiður Elín Árnadóttir, e Antonella Cavallari, accompagnate dai più stretti collaboratori, si sono riunite per discutere di nuove possibili iniziative congiunte, in particolare nel settore delle PMI, incoraggiando l’utilizzo di studi e ricerche OCSE al fine di calibrare le iniziative IILA nella Regione.
IILA e OCSE hanno un accordo di collaborazione sin dal 2021 e intendono approfondire la relazione esistente sia lavorando insieme a progetti in settori di comune interesse sia rendendo annuale l’appuntamento di presentazione del LEO.
Il LEO 2023 è disponibile al seguente link: https://www.oecd-ilibrary.org/development/latin-american-economic-outlook-2023_8c93ff6e-en


Fonte: IILA
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie