06 Febbraio 2023
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Farnesina

IILA e Ambasciata Cile presentano il libro “Cile. Il futuro già viene”

28-11-2022 14:04 - Farnesina
GD - Roma, 28 nov. 22 - L'IILA e l'Ambasciata del Cile in Italia presentano il libro “Cile. Il futuro già viene” dell'autore Emanuele Profumi. La presentazione avrà luogo il 6 dicembre alle ore 17:00, nella sede dell'IILA a Roma, in via Giovanni Paisiello, 24.
Alla presentazione del libro, introdotta dall'Ambasciata del Cile in Italia, prenderà parte, oltre all'autore, anche Marica Di Pierri, direttrice responsabile di EconomiaCircolare.com. Modera l'incontro il segretario culturale dell'IILA, Jaime Nualart.
Emanuele Profumi è dottore in Filosofia Politica e giornalista freelance. Collabora con diverse università italiane ed europee. Ha scritto e pubblicato per varie riviste italiane come Micromega, Left, La Nuova Ecologia e straniere, come Le Monde Diplomatique. È stato anche corresponsabile all'estero per alcuni giornali e riviste italiane a Londra, Parigi, Atene e Città del Messico. In Italia ha pubblicato una trilogia di reportage narrativi, "Investigaciones Políticas", e sul tema del cambio sociale e politico in Cile (Prospero, 2020), Colombia (Exorma, 2016) e Brasile (Aracne, 2012). È professore di Storia della pace in età contemporanea all'Università di Pisa e di Scienze Politiche all'Università della Tuscia. L'ultimo libro di filosofia scritto da Profumi, “Ripensare la politica. Immagini del possibile e dell'alterità”, 2019, è stato curato insieme al filosofo italiano Alfonso Maurizio Iacono.
Da molti anni e in diverse forme, milioni di cileni invocano non solamente un semplice cambio di governo, ma una vera e propria trasformazione della società. Una sorta di gentile rivoluzione. Una pluralità di movimenti sociali, da quello degli studenti del 2011 fino al recente movimento nata per ottenere un diverso sistema pensionistico, chiede con grande energia di abbandonare la costituzione autoritaria di Pinochet de 1980, che è stata indicata come principale causa della stagnazione economica e politica del paese dalla fine
della dittatura. Ma cosa succede veramente?

Fonte: IILA
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie