05 Ottobre 2022
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Farnesina

IILA: Cavallari interviene al 1° Dialogo “Acción Climática y Mujeres”

18-09-2022 16:48 - Farnesina
Antonella Cavallari Antonella Cavallari
GD - Roma, 18 set. 22 - Il segretario generale dell’IILA, Antonella Cavallari, ha partecipato al 1° Dialogo interregionale della Rete Internazionale delle Donne EU- organizzato dalla Fondazione EU-LAC e dal PNUD Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo. L’evento, realizzato nell’ambito dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, si è articolato in tre sezioni in cui è stato approfondito il tema dell’apporto delle donne alle iniziative di contrasto al cambiamento climatico e di sostegno alla transizione ecologica.
Il segretario generale Cavallari è stata invitata ad intervenire nel panel dedicato a leadership e inclusione delle donne come attrici chiave dell’azione climatica, il primo di una serie di tavole rotonde con l’obiettivo di identificare ostacoli, condividere buone pratiche e soluzioni innovatrici per promuovere l’uguaglianza di genere e l’empowerment delle donne nell’azione climatica e prevenzione dei disastri.
Cavallari ha sottolineato che “da anni, attraverso il coinvolgimento delle donne in alcuni settori chiave -come turismo sostenibile, agricoltura, formazione, sostegno alle PMI - IILA realizza in vari paesi dell’America Latina progetti che aiutano le donne ad integrarsi nel tessuto produttivo e ne valorizzano l’ indispensabile apporto, promuovendo una effettiva uguaglianza di opportunità nei Paesi membri. Queste iniziative ci consentono peraltro di misurare e di incentivare il grande apporto delle donne alla ineludibile transizione verso modelli di economia finalmente sostenibili”.
Attraverso il Dialogo Interregionale la Rete Internazionale delle Donne EU-LAC, la Fondazione UE-LAC intende rafforzare il rapporto e il dialogo tra donne che operano in diverse posizioni, sia nel settore pubblico che privato, in America Latina, Caraibi ed Europa per contribuire all’adozione di politiche pubbliche in grado di promuovere efficacemente l’uguaglianza di genere. La presidente della Fondazione EU-LAC, Leire Pajín, presentando questo progetto lo scorso novembre, ha voluto coinvolgere le donne maggiormente impegnate nella regione proprio per individuare insieme nuove sinergie e modalità di intervento a favore di un “femminismo” condiviso.
Il min. plen. Cavallari, che fa parte del Consiglio fondatore della Rete, ha rinnovato la piena disponibilità di IILA a collaborare, sottolineando che l’obiettivo delle pari opportunità è un asse trasversale in ognuna delle iniziative di questa Organizzazione.


Fonte: IILA
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie