24 Giugno 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News

IIC Praga: direttore Fabrizio Iurlano, commiato a fine incarico

18-09-2023 10:35 - Arte, cultura, turismo
GD - Praga, 18 set. 23 - Per Fabrizio Iurlano, direttore del dinamico Istituto Italiano di Cultura di Praga, è giunta la fine dell'incarico e del commiato dai suoi molti utenti, cui ha rivolto un ringraziamento «per la vostra sempre attenta ed entusiastica partecipazione alle attività del nostro Istituto».
Con un messaggio Iurlano ha ricordato gli eventi di questi anni: «Abbiamo costruito per voi e insieme assistito a grandi eventi, in particolare negli ambiti della musica, del teatro, del cinema e dell’etnologia, per il festeggiamento dei cento anni dall’istituzione del nostro Istituto. Ci tengo, in particolare, a ricordarvi la presenza del celebrato e amato attore Toni Servillo l’1 e 2 dicembre 2022 al teatro ABC con il monologo 'Le voci di Dante/Danteho hlasy' (1.12.2022) e al Cinema Lucerna per l’inaugurazione del Mittelcinemafest con la proiezione del film di Mario Martone 'Qui rido io'. Sul sito della TV ceca vi è tuttora possibile seguire un’intervista con Servillo (a partire dal min. 19:05) molto ricca di riflessioni sui rapporti tra cinema e teatro».
Ed ancora Iurlano ha ricordato che «grande interesse ha suscitato l’esposizione del cosiddetto Presepe del re, un presepe di area napoletana dell’estensione di circa 25 m², giuntoci dal Museo delle Civiltà di Roma ed eloquente esempio dei numerosissimi tesori nascosti nei depositi dei nostri musei. Alcune immagini dedicate a questo progetto potrete rivederle sul sito del telegiornale della TV ceca (trasmissione del 18 dicembre 2022) a partire dal minuto 41:00».
Nel suo messaggio di commiato Iurlano ha aggiunto: «Torno, infine, all’inizio delle nostre attività, con il primo evento del mio mandato realizzato insieme a Emanuele Trevi, scrittore insignito del Premio Strega nel 2021, e Michael Žantovský: un incontro dedicato a 'Praga mito, Praga realtà' (interamente visibile sul nostro canale Youtube), che ha guardato alla città da una doppia prospettiva.
Mi congedo da voi invitandovi a leggere e gustare i testi del libro digitale '7 paesaggi in libertà', che troverete sul nostro sito web. Concludo rivolgendo un ringraziamento affettuoso e sincero alle persone che compongono lo staff del nostro Istituto, che con dedizione e tanto impegno mi hanno affiancato nel complesso lavoro quotidiano. Rivolgo infine di cuore i miei auguri di sereno e buon lavoro al caro collega Vito De Bellis, che assumerà ad interim la direzione del nostro Istituto. Arrivederci, a presto!» ha concluso Fabrizio Iurlano.

Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie