05 Marzo 2024
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Economia

IFAD: 47° Consiglio Direttivo, "Innovazione per un futuro sicuro per il cibo"

09-02-2024 15:29 - Economia
GD - Roma, 9 feb. 24 - Il 47° Consiglio Direttivo dell'IFAD, dal 14 al 15 febbraio, verterà sul tema "Innovazione per un futuro sicuro per il cibo - I leader globali sfruttano il potere dell'innovazione per i piccoli agricoltori".
Capi di Stato, ministri, esperti di sviluppo e innovazione e rappresentanti dei piccoli agricoltori di tutto il mondo si riuniranno a Roma per partecipare al Consiglio direttivo annuale del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Internazionale (IFAD).
Quest’anno, le due giornate si concentreranno sullo sfruttamento del potere dell’innovazione per costruire un futuro in cui la sicurezza alimentare e mezzi di sussistenza dignitosi siano accessibili ai piccoli agricoltori e ai produttori rurali nei paesi in via di sviluppo. Sono ora necessari nuovi approcci per affrontare le sfide complesse e intrecciate, tra cui il cambiamento climatico, la frammentazione politica, i conflitti, l’instabilità economica, le disuguaglianze e l’emergere di tecnologie di frontiera, che caratterizzano il mondo di oggi e hanno un impatto significativo sulle popolazioni rurali più povere.
La cerimonia inaugurale sarà tenuta da Álvaro Lario, presidente dell'IFAD, mercoledì 14 febbraio, alle 10:15 (CET).
È prevista una conferenza stampa con Elizabeth Nsimadala, presidente della Federazione degli agricoltori dell'Africa orientale, e Álvaro Lario, presidente dell'IFAD, che forniranno le loro conoscenze sulla sicurezza alimentare globale, sulle sfide future per le popolazioni rurali e su come gli agricoltori di piccola scala possono costruire resilienza attraverso l’uso della tecnologia e dell’innovazione.
I lavori si svolgeranno nella sede dell'IFAD a Roma, in Via Paolo di Dono, 44.
Per l'accreditamento stampa inviare una e-mail a: ifadnewsroom@ifad.org inserendo nell'oggetto "Accreditamento Stampa" e allegando copia della tessera stampa o della lettera di incarico in corso di validità su carta intestata dell'azienda; una copia di un documento d'identità valido (passaporto, carta d'identità).


Fonte: IFAD
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie