18 Maggio 2022
[]
News
percorso: Home > News > Made in Italy

ICC Singapore: Gionata Bosco eletto presidente per triennio 2022-25

02-05-2022 13:09 - Made in Italy
Gionata Bosco Gionata Bosco
GD - Singapore, 2 mag. 22 - La Camera di Commercio Italiana a Singapore ICCS – Italian Chamber of Commerce in Singapore ha rinnovato il proprio consiglio direttivo per il triennio 2022-2025. La presidenza del nuovo board è stata affidata a Gionata Bosco, general manager di Vimar Asia Pacific Pte Ltd con oltre 15 anni di esperienza alle spalle e una consolidata expertise nell’area delle relazioni con il Sud Est Asiatico oltreché con Cina e Europa. La vicepresidenza è stata assegnata a Paolo Misurale, partner di Bain &Co; il ruolo di tesoriere a Ho Long Shiuan, regional vice president of Finance di Menarini Asia Pacific.
Obiettivi al centro della presidenza sono la collaborazione sinergica tra Italia e Singapore volta al rafforzamento delle relazioni bilaterali tra i due Paesi e lo sviluppo nella città Stato dei comparti del Made in Italy a maggiore contenuto di innovatività.
Presenti nel nuovo consiglio direttivo della Camera, rappresentanti di primo piano dell’industria Made in Italy e della finanza tra cui Ferrari, Intesa Sanpaolo, Petrone Group, Menarini e TOD’s e Manager italiani di importanti aziende internazionali come Bain &Co. e Facebook META.
“Nel contesto di attualità, segnato dalla ridefinizione degli equilibri geopolitico-economici e da scenari in continua evoluzione, è essenziale portare avanti obiettivi strategici ben definiti. L’Area Asean che conta oltre 660 milioni di abitanti e economie dinamiche e in forte espansione non può che essere di interesse per il tessuto produttivo italiano”, ha dichiarato Gionata Bosco. “Scouting e implementazione delle opportunità di business, una rete bilaterale di rapporti commerciali sempre più coesa e la creazione di nuove aree di interscambio e specializzazione del nostro Made in Italy a Singapore, sono le finalità centrali del mandato che il nuovo board of directors di ICCS perseguirà”.
Nell’ottica di potenziamento delle opportunità di business, ICCS ha dato inoltre il via all’apertura del Singapore Italian Business Council, primo hub in Italia per lo sviluppo del business Italia-Singapore e motore per l’internazionalizzazione del Made in Italy nella città-Stato.
Il Singapore Italian Business Council, anche alla luce dell’evoluzione delle modalità di lavoro post Covid, ha lo scopo di rappresentare un punto di contatto stabile con la business community italiana interessata al Sud Est asiatico e fungerà da collettore di nuove opportunità commerciali per il business Made in Italy e da leva di sviluppo e internazionalizzazione per le PMI italiane.
Si tratta di un punto di riferimento e primo contatto per le imprese Made in Italy e di un hub per preservare e potenziare le relazioni di interscambio in corso, potenziando l’operatività e l’efficacia dei progetti portati avanti dalla Camera con partner strategici e sulla scia di quanto realizzato nel recente accordo di partnership con l’Economic Development Board di Singapore (EDB).


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie