21 Gennaio 2022
[]
News
percorso: Home > News > Europa

FeBAF partecipa a consultazione europea su Patto di Stabilità e Crescita (PSC)

05-01-2022 12:45 - Europa
GD - Bruxelles, 5 gen. 22 - Aggiornare le regole di bilancio per tenere in considerazione politiche strutturali di lungo termine orientate alla transizione digitale e sostenibile, renderle maggiormente flessibili e adeguate ai cicli economici e alle situazioni economiche nazionali, creare una capacità di bilancio comune per incentivare gli investimenti europei transfrontalieri, orientare le regole di bilancio anche ai beni pubblici europei come l’energia, la sicurezza e la patrimonializzazione delle imprese. Questi i principali cardini della risposta inviata dalla FeBAF alla consultazione pubblica promossa dalla Commissione europea sul Patto di Stabilità e di Crescita (PSC) che si è chiusa il 31 dicembre.
Regole di disciplina di finanza pubblica sono necessarie, anche per ripristinare la fiducia tra stati all’interno delle singole comunità ma andranno aggiornate rispetto a quelle della fine del millennio scorso, già dimostratesi in più di un’occasione inefficaci, mai pienamente applicate e spesso pro-cicliche. In un mondo post-pandemico, la necessita della sospensione delle regole fiscali europee fino al 2023 e la realizzazione del programma NextGenEU hanno dato un nuovo impulso alla governance economica europea e sancito l’impossibilità a tornare allo “status quo ante”.
Andrà inoltre dato un forte sostegno agli investimenti pubblici e privati – soprattutto quelli che garantiscono una crescita sostenibile e inclusiva - e rivitalizzato il coordinamento politico tra Governi affinché si superino meccanismi automatici e rigidità fiscali uguali per tutti. Obiettivo della Commissione è raccogliere proposte tra gli stakeholder, raggiungere un ampio consenso tra Istituzioni e Stati e riformare il Patto di Stabilità entro il 2023.

Fonte: Febaf
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie