23 Aprile 2021
[]
News
percorso: Home > News > Parlamento

Etiopia: Fassino, "Italia può svolgere ruolo positivo nel Tigrai"

30-03-2021 12:54 - Parlamento
L'on. Piero Fassino
L'on. Piero Fassino
GD - Roma, 30 mar. 21 – “È urgente dare una soluzione alla grave crisi che in Etiopia da novembre scuote la regione del Tigrai, causando un alto numero di vittime e flussi di profughi in fuga da territori sconvolti da un conflitto che può rappresentare un ulteriore destabilizzazione del Corno d'Africa già percorso da gravi instabilità”. Lo sollecita l'on. Piero Fassino, presidente della Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati, al termine dell’audizione di Giuseppe Mistretta, direttore centrale della Farnesina per i Paesi dell'Africa Sub-sahariana, nell'ambito delle audizioni promosse dalla Commissione sulla crisi nella regione etiope del Tigrai.
“Nonostante il Governo etiope consideri il conflitto un fatto di politica interna, l’Italia, Paese legato da solidi rapporti con l’Etiopia e con popoli e nazioni del Corno d’Africa, può svolgere un ruolo positivo per raggiungere una soluzione della crisi", ha detto Fassino rilevando poi che "l’Italia ha con l’Etiopia intensi programmi di cooperazione e fornisce, insieme a Ong e missioni religiose, assistenza umanitaria a migliaia di rifugiati e sfollati. Anche per questo è auspicabile che il Ministro degli esteri Finlandese, Pekka Haavisto, delegato dall’Ue a seguire la crisi possa avvalersi del contributo italiano per giungere in tempi rapidi a una soluzione, sapendo che più tempo passa più alto potrà essere il numero delle vittime e dei profughi”, ha concluso il presidente della Commissione Esteri di Montecitorio.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it