20 Ottobre 2021
[]
News
percorso: Home > News > Farnesina

Di Maio in visita a Scuola Italiana della Dante a Tirana

20-11-2020 18:38 - Farnesina
GD - Tirana, 20 nov. 20 - Dopo aver incontrato il presidente del Consiglio albanese, Edi Rama, ed il presidente della Repubblica, Ilir Meta, durante il suo viaggio istituzionale in Albania, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha visitato oggi la Scuola Italiana a Tirana, il primo Centro Dante nel mondo.
Ad accogliere il ministro è stato il segretario generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi, insieme ai responsabili e al personale della Scuola.
“La scelta di aprire due anni fa la Scuola a Tirana, fortemente voluta dal nostro presidente Andrea Riccardi, rientra nel nostro piano strategico di promuovere la lingua e la cultura italiane in modo nuovo, dinamico e di qualità, per avvicinare all’Italia i cittadini del mondo”, ha commentato Alessandro Masi.
Il ministro Di Maio si è detto entusiasta dell'iniziativa e ha ribadito l’importanza della Società Dante Alighieri per la promozione della cultura e della lingua italiane nel mondo.
In conclusione, in occasione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo, una piccola delegazione di studenti ha cucinato un dolce per accogliere il ministro Di Maio, illustrando le ricette italiane apprese nel corso della Settimana.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
www.giornalediplomatico.it utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari