21 Aprile 2021
[]
News
percorso: Home > News > Farnesina

Di Maio apre videoconferenza Ministeriale OCSE-MENA

01-04-2021 21:15 - Farnesina
Ministro Luigi Di Maio
Ministro Luigi Di Maio
GD - Roma, Roma, 1 apr. 21 - La cooperazione nel Mediterraneo allargato (MENA) per favorire la ripresa economica post-COVID è stato il tema centrale della videoconferenza Ministeriale OCSE-MENA che il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, ha aperto oggi in qualità di relatore principale.
Il titolare della Farnesina ha sottolineato l'importanza che l'Italia attribuisce al rafforzamento della buona amministrazione, dello stato di diritto e della competitività dei Paesi dell'area, la cui coesione è fondamentale per assicurare stabilità e prosperità nella regione. Il Programma OCSE-MENA, come gran parte delle iniziative di partenariato dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, è nato – ha ricordato Di Maio – proprio per dare concretezza a tale prospettiva, facilitando lo scambio di esperienze, la condivisione di buone prassi e la convergenza verso i più elevati standard amministrativi ed economici. L'Italia ne ha assicurato sin da principio un convinto sostegno, che proseguirà anche nei prossimi cinque anni, mantenendo la Presidenza, insieme alla Tunisia, della componente “Governance” e valorizzando l'attività di capacity-building svolta dal Centro di formazione OCSE-MENA di Caserta.
Il Ministro ha poi richiamato gli obiettivi della Presidenza italiana del G20 e della CoP 26 in materia di tutela ambientale e di crescita sostenibile, ribadendone l'importanza e la centralità per la definizione di un'agenda positiva per il Mediterraneo, che, sorretta da dialogo e cooperazione, possa agevolare una rapido superamento della crisi causata dalla pandemia. L'Italia – ha proseguito Di Maio, annunciando la settima edizione dei Rome MED Dialogues del prossimo dicembre – manterrà il suo impegno in questa direzione e metterà a disposizione nuove idee, capacità e risorse.
Concorde è stato il giudizio di tutti i partecipanti alla Ministeriale sull'importanza delle riforme e dell'ammodernamento del settore pubblico come pre-condizioni per una crescita sostenibile e inclusiva, confermando, in sintonia con la posizione italiana, unanime apprezzamento per il Programma OCSE-MENA e pieno sostegno politico al suo rinnovo.


Fonte: Ministero degli Esteri
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it