27 Gennaio 2021
[]
[]
News
percorso: Home > News > Made in Italy

Italia-Messico: Chicza, chewing-gum green, salutistico che non sporca le strade

28-12-2020 19:53 - Made in Italy
GD - Roma, 28 dic. 20 - Si chiama Chicza ed è la gomma da masticare eco-sostenibile. Un chewing-gum apprezzato anche dalle mamme in dolce attesa e in periodo di allattamento perché con contiene aspartame. Un chewing-gum che “ha fatto ritornare il sorriso” alle donne dei Chicleros, in America Latina, impegnate a salvare la loro selva.
Per apprezzarne la compatibilità ambientale (in molti Paesi dell'Estremo Oriente l'abbandono stradale della gomma americana è severamente sanzionato con pesanti multe) basta una piccola riflessione sui danni ambientali causati dai chewing-gum “fatti con il petrolio”, affinché ci sia più “sensibilità” ad evitare di gettare le gomme da masticare per strada.
Insomma il chewing-gum Chicza vuole esprimere una nuova filosofia di vita green, una dolce unione di natura e ambiente, semplicità e raffinatezza; il tutto condensato in un piccolo quadratino.
Per realizzarla si sono messi assieme cultura e imprenditorialità messicana e italiana. Colori del Messico e fantasia italiana. Una sintesi riuscita grazie alla tenacia di un imprenditore di Roma, di “sangue abruzzese” di Sante Marie.
Chicza è consigliato da molte nutrizioniste e oggetto di attenzione da parte dei sindaci: attualmente è l’unico chewing-gum al mondo che contemporaneamente ha le seguenti peculiarità : biodegradabile al 100% , certificato biologico, vegan, senza glutine, senza aspartame, adatto per donne incinte e in fase di allattamento, senza lattosio, certificato Kosher, cruelty-free, naturale, plastic-free, eco solidale, senza xilitolo, senza scadenza.
I gusti in cui viene prodotto sono sei: menta, cannella, cedro, menta verde, frutti rossi tropicali e al caffè, ma a breve, anche con ulteriori due gusti sugar-free, menta selvaggia e lime.
In questi primi dieci anni di commercializzazione, Chicza ha ricevuto ben 28 premi, in Italia – il primo 10 anni fa dalla Regione Friuli Venezia Giula - e all’estero. Usando Chicza si contribuisce alla riduzione del CO2, si contribuisce, in maniera positiva, al cambiamento climatico. Chicza ha fatto ritornare il sorriso ai bambini e alle donne dei Chicleros, una Comunità di circa 2100 indigeni che “difendono” e tutelano strenuamente la loro Selva Maya. A titolo informativo, Chicza è codificata anche nel sistema farmaceutico. Chicza, dal Messico ad Ostia, ricaricandosi di energie “italiane”, raggiunge molti negozi in Italia, in Portogallo, Svizzera italiana, Romania, Albania, Moldavia, Malta, Copenaghen, Monaco e Dubai. www.chicza.it


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it