06 Febbraio 2023
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Agenda

Cenacolo Studi Diplomatici: seminario "Genocidio nell'Europa Centro-Orientale"

20-01-2023 16:39 - Agenda
GD - Roma, 20 gen. 23 - Il Cenacolo di Studi Diplomatici e Internazionali, in collaborazione con l'Università LUMSA, la fondazione Gariwo – Foresta dei Giusti, la Fondazione Hanss Seidel Italia/Vaticano e l'Osservatorio Germania Italia Europa, ha promosso il seminario "Il Genocidio nell'Europa Centro-Orientale. Testi e contesti", in programma martedì 24 gennaio, dalle ore 10.00 alle 13.00, nell'Aula Magna dell'Università LUMSA, in Borgo S. Angelo, 13 - Roma.
Il seminario è stato realizzato dagli studenti del corso di Relazioni Internazionali dell'Università LUMSA di Roma nell'ambito di un laboratorio di studio e di ricerca inclusivo, basato sul dialogo tra pari e guidato dal forte interesse e dall'impegno scientifico verso l'argomento proposto.
In occasione della celebrazione del Giorno della Memoria, il 24 gennaio le studentesse e gli studenti esporranno i percorsi di ricerca affrontati nel corso del laboratorio, sotto il coordinamento scientifico di Tiziana Di Maio, professoressa associata di Storia delle relazioni internazionali e Presidente del Corso di laurea magistrale in Relazioni Internazionali e di Giovanna Grenga, ambasciatrice della Fondazione Gariwo.
I partecipanti avranno l'occasione di approfondire dal punto di vista storico e memoriale un tema che pone di fronte alla nostra coscienza collettiva l'impegno morale di una conoscenza e di una consapevolezza che permetta di fare i conti con il passato.
La giornata, che sarà dedicata anche al ricordo di Vittorio Emanuele Giuntella, professore di storia moderna e contemporanea, docente alla Sapienza e alla LUMSA, sarà arricchita da letture recitate di testi di Primo Levi e Vassilij Semënovič Grossman e da esecuzioni al violino di riproduzioni musicali dell'epoca.
Interverranno in qualità di relatori Anna Foa, Sapienza Università di Roma; Simona Merlo, Università Roma Tre; mons. Norbert Hofmann, segretario della Commissione vaticana per i rapporti religiosi con l'ebraismo.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie