14 Giugno 2021
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Ambasciata Francia: ciclo di incontri "Café dell'Innovazione"

10-06-2021 15:16 - Ambasciate
GD - Roma, 10 giu. 21 - L’ambasciata di Francia in Italia e l’Institut Français Italia hanno promosso un ciclo di incontri sulla innovazione tecnologica e digitale, i "Café dell'Innovazione", organizzato in collaborazione con Thales Alenia Space Italia.
Per mercoledi 16 giugno, alle ore 16.00-17.00 in diretta streaming in lingua italiana e francese si parlerà di "New Space economy, la Terra vista dallo spazio",
con l'introduzione di Christian Masset, ambasciatore di Francia in Italia, e di Massimo Comparini, amministratore delegato di Thales Alenia Space Italia, e gli interventi di Rémi Ferrier, CPO Kinéis - CNES (Agenzia spaziale francese) e CLS (Collecte, Localisation, Satellites) hanno creato Kinéis nel 2019 per democratizzare la tecnologia ARGOS ed espanderla all'intero mercato IoT; Simon Dufaut, senior sales executive Preligens - Preligens sviluppa una tecnologia pionieristica di intelligenza artificiale per l’analisi di dati satellitari per consentire agli analisti dell'intelligence di prendere decisioni più rapide e informate; Davide Vittori, COO AIKO - AIKO sviluppa software di intelligenza artificiale per rendere i satelliti autonomi ed indipendenti dal controllo di terra; Daniele Luchena, ARCA Dynamics - ARCA Dynamics è una New Space company che fornisce servizi di monitoraggio del traffico marittimo e di Space Traffic Management attraverso l'utilizzo dei propri nanosatelliti. L'azienda offre soluzioni innovative volte alla sostenibilità ambientale e di sfruttamento dello Spazio.
"New Space economy, la Terra vista dallo spazio": settore strategico con un forte impatto su molte industrie e attività umane, il settore spaziale sta attraversando una profonda trasformazione nei diversi segmenti della sua catena del valore. In piena effervescenza, sta reinventando il proprio modello di business e accelerando la sua evoluzione tecnologica, invitando i suoi attori tradizionali a rivedere le proprie strategie. Le grandi agenzie e le storiche società private del settore erano abituate ai progetti esplorativi a costi alti, alimentati dalla domanda pubblica. Oggi sono scossi dall'emergere di “nuovi attori spaziali”, GAFA o piccole start-up, che stanno inventando un modello “low cost” e “data driven”: mirano a commercializzare dati spaziali su larga scala e sviluppano tecnologie a basso costo per raggiungere questo obiettivo. Con costellazioni di centinaia di satelliti di tutte le dimensioni in orbita bassa, le start-up nel settore spaziale intendono fornire servizi à la carte in vari settori come l'agricoltura di precisione, la meteorologica, il traffico stradale o aereo, o ancora il monitoraggio dell'energia o delle infrastrutture di trasporto.
Organizzati dall'Institut Français Italia, in collaborazione con prestigiosi partner come Assolombarda, Thales Alenia Space, Edison o iFAB, i “Cafè dell’Innovazione” sono momenti di discussione e incontro su temi di innovazione che stanno rivoluzionando il nostro presente e disegneranno il nostro futuro. Intorno a un caffè, startupper, aziende, investitori italiani e francesi ci racconteranno come il digitale sta rivoluzionando il mondo della sanità, come il settore spaziale si sta aprendo a nuovi modelli economici, come la fisica quantistica potrebbe rappresentare la nuova frontiera dell’informatica o come l’idrogeno sta diventando il nuovo petrolio.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it