06 Febbraio 2023
[Testata sito web Giornale Diplomatico]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Ambasciata Bahrain: lancio europeo Dichiarazione del Regno di Bahrain

22-01-2023 11:53 - Ambasciate
Amb. Naser Mohamed Yousef Al Belooshi Amb. Naser Mohamed Yousef Al Belooshi
GD - Roma, 22 gen. 23 - Il lancio europeo della Dichiarazione del Regno di Bahrain si terrà a Roma il 26 gennaio, al Marriot Park Hotel. All’evento, promosso dal King Hamad Global Center for Peaceful Coexistence e “This is Bahrain”, sono attesi oltre 300 dignitari di Bahrain e d'Italia, e più di 100 laureati della Cattedra King Hamad per il dialogo interreligioso e la coesistenza pacifica provenienti dall’Italia e da altri Paesi del mondo.
Shaikh Khalid bin Khalifa Al Khalifa, presidente del consiglio di amministrazione del King Hamad Global Center for Peaceful Coexistence, alto funzionario ministeriale e membro della Famiglia Reale, guiderà la delegazione del Bahrain e terrà il discorso di inaugurazione durante la cerimonia di apertura.
La dichiarazione, si legge in una nota dell’ambasciata del Regno di Bahrain in Italia retta dall'amb. Naser Mohamed Yousef Al Belooshi, “riporta le indicazioni, gli obiettivi e i nobili messaggi del Re Hamad bin Isa Al Khalifa, il monarca del Paese, che includono la promozione della tolleranza e della convivenza pacifica e il riavvicinamento religioso. Questi valori di civiltà ideale mirano a fortificare le società, preservare la civiltà e il suo progresso, raggiungere il riavvicinamento umano e costruire ponti di tolleranza e armonia tra le persone. Affermano quindi la visione di Sua Maestà e gli sforzi del Regno di Bahrain per promuovere la pace, la tolleranza e la convivenza in tutto il mondo, e Sua Maestà invita tutti a contribuire a raggiungimento di questo obiettivo”.
La Dichiarazione del Bahrain è stata lanciata per la prima volta nel 2017 a Los Angeles in occasione di un evento storico a cui ha partecipato il Principe Naser Bin Hamad Al Khalifa e co-sponsorizzato dal centro Simon Wiesenthal; a questo è seguito un secondo lancio nel 2020 a San Paolo in Brasile, alla presenza dell’allora Presidente della Repubblica Federale del Brasile, Jair Messias Bolsonaro.
“Il lancio di questa Dichiarazione in Europa, in questi tempi di disagio e di guerra, e lo svolgimento dell’evento in Italia, Paese che svolge un importante ruolo di mantenimento della pace a livello internazionale, è molto significativo ed attuale”, ha commentato Naser M. Y. Al Balooshi, ambasciatore del Regno di Bahrain Italia.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie