15 Agosto 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Economia

“Business Forum Italia-Ucraina” con Confindustria il 13 giugno a Roma

30-05-2019 14:51 - Economia
GD – Roma, 30 mag. 19 - L'Agenzia ICE in collaborazione con ha Confindustria ha organizzato per giovedì 13 giugno, a Roma, nella sede di Confindustria, in Viale dell’Astronomia 30, il “Business Forum Italia-Ucraina” in occasione della visita di una delegazione imprenditoriale coordinata dall’ULIE, l’Ukrainian League of Industrialists and Entrepreneurs, principale associazione industriale del Paese.
L’iniziativa vedrà la partecipazione di Stepan Kubiv, vice primo ministro e ministro dello Sviluppo Economico e del Commercio dell’Ucraina.
Da ormai quattro anni l’economia ucraina sta attraversando una fase di ripresa, attestatasi su livelli compresi fra il 2,4% e il 3,3% che hanno permesso al Paese di ritrovare stabilità macroeconomia dopo la crisi del 2014-15. Per il 2019 le principali istituzioni internazionali stimano un aumento del PIL del 2,6%, sostenuto anche dai recenti interventi del Fondo Monetario Internazionale che rappresenteranno un ulteriore elemento di garanzia sulle politiche economiche dei prossimi mesi. Sul piano commerciale, l’entrata in vigore nel 2016 della Deep and Comprehensive Free Trade Area (componente economica dell’Accordo di Associazione fra UE e Ucraina) ha determinato in tre anni un aumento del 40% dei flussi commerciali dell’Ucraina con l’UE, che hanno toccato nel 2018 la cifra record di 40 miliardi di €. Nello stesso periodo l’export dell’Italia in Ucraina è cresciuto del 49%, passando da 1 miliardo di euro a 1,6 nel 2018.
La registrazione dei partecipanti è prevista dalle ore 09.30; poi il programma dei lavori della conferenza comincerà alle ore 10.30. Dopo una sessione istituzionale di apertura, si terrà una presentazione delle opportunità di investimento e collaborazione offerte dall’Ucraina nei settori dell’agroindustria, energia ed efficienza energetica e infrastrutture. La sessione mattutina si concluderà con un approfondimento degli strumenti finanziari che le banche nazionali e regionali mettono a disposizione per operare in Ucraina.
A partire dalle ore 14.00 è invece prevista una sessione di incontri di business tra le imprese ucraine che parteciperanno alla missione e le aziende italiane che ne abbiano fatto espressa richiesta.
La lingua di lavori per lo svolgimento degli incontri di business è l’inglese e non è previsto un servizio di traduzione.
Scadenza Adesioni: 10 giugno - per aderire, entro e non oltre il 10 giugno
link: https://www.confindustria.it/Aree/opp174.nsf/iscrizione?openform
www.ice.gov.it


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it