28 Novembre 2021
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

A Milano Forum Economico Italia–Romania "ReStart Insieme"

25-11-2021 12:54 - Ambasciate
GD - Milano, 25 nov. 21 - Il rilancio delle economie nazionali e della cooperazione bilaterale in campo economico e commerciale è stato l'obiettivo principale del Forum Economico Italia-Romania: "ReStart Insieme", organizzato a Milano. L'iniziativa appartiene alla Regione Lombardia e al Consolato Generale di Romania a Milano, in collaborazione con l'Ambasciata di Romania in Italia e con la Camera di Commercio Italo-Romena e ha riunito oltre 90 aziende e associazioni professionali.
Il segretario di Stato del Ministero romeno dell'Economia, dell'Imprenditoria e del Turismo, Terente Ciui, ha illustrato le opportunità di cooperazione bilaterale offerte dalla trasformazione di tutti i settori economici, dopo la crisi causata dalla pandemia. Il trend positivio dell'interscambio commerciale bilaterale riflette il rilancio di entrambe le economie e consente una previsione ottimistica per la fine del 2021: "secondo le stime, possiamo raggiungere il valore registrato nel 2019, il più alto nella storia delle relazioni commerciali romeno-italiane".
Successivamente, l'ambasciatore di Romania in Italia, George Bologan, ha evidenziato il ruolo delle istituzioni e del mondo imprenditoriale per un'Europa aperta, in grado di generare innovazione e crescita sostenibile. Raggiungere la transizione digitale richiede un cambio di prospettiva e un ripensamento dei processi di produzione e distribuzione, offrendo nuove opportunità di cooperazione bilaterale e di partenariati tra pubblico e privato, anche attraverso il programma Next Generation EU.
I vantaggi e le opportunità di investimento in Romania sono stati presentati in dettaglio da Olguța Marian, vice direttore generale per il Commercio Estero presso il Ministero dell'Economia, dell'Imprenditoria e del Turismo. All'evento hanno partecipato anche Alan Christian Rizzi, sottosegretario con delega ai Rapporti con le Delegazioni Internazionali, Regione Lombardia; Guido Guidesi, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lombardia; Walter D'Alessandro, presidente della Camera di Commercio Italo-Romena di Milano; Florin Pascu, console generale ad interim della Romania a Milano.
Al forum hanno partecipato più di 90 aziende italiane già presenti sul mercato romeno o interessate alle opportunità commerciali e di investimento, nonché società romene e aziende costituite da cittadini romeni residenti in Italia. I principali settori di attività delle società partecipanti sono: produzione industriale, edilizia, energia, IT&C, servizi e attrezzature mediche, banche, assicurazioni, ristorazione, turismo, consulenza fiscale e legale e servizi finanziari. Al termine del forum, le imprese italiane hanno partecipato a degli incontri con i rappresentanti del Ministero dell'Economia, dell'Imprenditoria e del Turismo e degli uffici di promozione economica di Milano e Roma.
Nei primi otto mesi del 2021, il volume dell'interscambio commerciale è stato pari a 10,63 miliardi di euro, in crescita del 24% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, di cui 5 miliardi di euro export e 5,6 miliardi di euro importazioni.
L'Italia è al primo posto nella classifica degli investitori esteri per numero di società a capitale estero registrate in Romania (oltre 18.500 società attive) e al 5° posto per capitale sottoscritto, con 2,94 miliardi di euro.
A luglio 2021 in Italia erano registrate oltre 18.600 società di capitale e più di 55.000 ditte individuali con titolari romeni, principalmente con sede nelle regioni Lombardia e Lazio.

Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie