08 Luglio 2020
[]
[]
News

Un francobollo per celebrare l’incontro tra San Francesco e il Sultano

01-03-2019 14:51 - Arte, cultura, turismo
GD - Roma, 1 mar. 19 – Un francobollo celebrativo dello storico incontro tra San Francesco e il Sultano Malik-al-Kamil, avvenuto a Damietta 800 anni fa, è stato presentato oggi al Ministero dello Sviluppo Economico. Il francobollo, con una tiratura di 2,5 milioni esemplari, riproduce l’affresco di Giotto presente nella Basilica di San Francesco d’Assisi intitolato “La prova del fuoco davanti al Sultano” in cui è raffigurato il santo di Assisi al cospetto del Sultano d’Egitto.
Nella Sala degli arazzi, il ministro Luigi Di Maio ha accolto il presidente di Poste Italiane, Maria Bianca Farina; il custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Grambetti; il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento, padre Enzo Fortunato; mons. Giorgio Chezza, primo consigliere del Nunzio Apostolico; Pietro Sebastiani, ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede; Moamed Abdel Qader, Imam di Perugia.
Nel corso del discorso di presentazione dell’iniziativa il ministro ha detto che “L’attenzione alla povertà e alle differenze, San Francesco le ha realizzate in un periodo storico dove le divisioni sociali erano stratificate e difficilmente modificabili. I suoi insegnamenti, occuparsi dei poveri e donare conforto e misericordia, sono diventati precetti universali che superano le barriere ideologiche e religiose. Un messaggio dirompente la cui forza intrinseca deve essere il faro del nostro agire politico”
Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato SpA, in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta: 30 x 40 mm; formato stampa: 26 x 36 mm; formato tracciatura: 37 x 46 mm; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: quattro più oro; tiratura: due milioni e cinquecentomila esemplari.
Bozzetto: a cura del Centro Filatelico della Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato SpA.
La vignetta riproduce uno degli affreschi che Giotto realizzò nella Basilica di San Francesco d’Assisi intitolato “La prova del fuoco davanti al Sultano”, in cui è raffigurato San Francesco al cospetto del Sultano d’Egitto.
Completano il francobollo le leggende “VIII Centenario”, “Incontro di S. Francesco con il Sultano d’Egitto”, “Giotto – Basilica Papale di S. Francesco – Assisi”, la scritta “Italia” e l’indicazione tariffaria “B”.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account