25 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Turchia: amb. Esenli, l’arte per superare le fratture in Europa, mostra nella Galleria d’arte Russo

25-05-2019 14:37 - Ambasciate
GD- Roma, 25 mag. 19 - Fino al 5 giugno nella Galleria d’arte Russo, per iniziativa dell’ambasciata della Repubblica di Turchia, è aperta una mostra collettiva dedicata a Istanbul, “città ponte” tra Occidente e Oriente. La scelta di Roma per una mostra su Istanbul non è stata casuale.
“L’antica città di Costantino veniva anche chiamata ‘Nuova Roma’ per la sua somiglianza con la grande città dell’Occidente”, ha sottolineato Maria Cecilia Vilches Riopedre, curatrice della mostra, che espone opere di nove artisti europei: Enrico Benetta, Diego Cerero Molina, Luca Di Luzio, Manuele Felisi, Michael Gambino, Veronica Montanino, Tommaso Ottieri, Giorgio Tentolini, Simafra.
Per Murat Salim Esenli, ambasciatore della Repubblica di Turchia a Roma, “quando nell’Europa continentale emergono fratture, un modo per superare una tale divisione che si sviluppa lungo le linee etniche, religiose e culturali è l’arte. È attraverso i vari punti di vista degli artisti che miglioriamo la nostra comprensione delle culture che da lontano sembrano essere così diverse. Queste due importanti città europee si integrano nel quadro di questo emozionante progetto per celebrare le bellezze e i talenti di entrambi i nostri Paesi attraverso la creatività, l’intensità emotiva ed i colori”, ha concluso l’ambasciatore di Ankara.


Fonte: Carlo Rebecchi
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it