02 Ottobre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Successo a Tokyo del Teatro dell´Opera di Roma con passaggio in ambasciata

20-09-2018 07:20 - Ambasciate
GD - Tokyo, 20 set 18 - Oltre 300 artisti tra orchestra, coro, corpo di ballo, tecnici e maestranze del Teatro dell´Opera di Roma hanno interpretato in Giappone due grandi capolavori dell´opera italiana: "La Traviata" di Giuseppe Verdi e "Manon Lescaut" di Giacomo Puccini.
Il prestigioso Bunka Kaikan di Tokyo ha onorato "La Traviata" con oltre quindici minuti di applausi, ben meritati dall´interpretazione di Francesca Dotto (Violetta), Antonio Poli (Alfredo) e Ambrogio Maestri (Giorgio Germont). Il pubblico giapponese è rimasto folgorato dalla spettacolare regia di Sofia Coppola, nata da un´idea di Valentino Garavani (suoi i costumi) e Giancarlo Giammetti. Grandi riconoscimenti anche per il direttore Jader Bignamini, il coro diretto da Roberto Gabbiani e il corpo di ballo impegnato nelle coreografie di Stéphane Phavorin. Il 16 settembre, al Kanagawa Kenmin Hall di Yokohama, è andata in scena la prima della "Manon Lescaut", regia di Chiara Muti. Anche in tal caso, applausi a scena aperta e una grande ovazione finale hanno salutato la direzione di Donato Renzetti ed i protagonisti Kristine Opolais (Manon), Gregory Kunde (Des Grieux) ed Alessandro Luongo (Lescaut).
«Sono onorato di accogliere a Tokyo la più alta produzione artistica del nostro Paese», ha affermato l´ambasciatore d´Italia in Giappone Giorgio Starace, che ha ospitato in ambasciata un evento dedicato al Teatro, cui hanno preso parte qualificati esponenti delle autorità locali, nonché i rappresentanti del mondo della cultura e della stampa giapponesi.
Ed ha aggiunto che «gli amici giapponesi, il cui gusto per l´opera italiana non ha eguali nel mondo, hanno apprezzato calorosamente la generosità e professionalità dei nostri artisti. Il Giappone, una potenza culturale che vanta milioni di appassionati, è estremamente ricettivo nei riguardi delle nostre eccellenze, che da sempre vantano un posto d´onore nell´affollato palinsesto culturale locale. Quando l´Italia presenta una squadra vincente, come in questo caso ha fatto l´Opera di Roma grazie alla sapiente iniziativa del Sovrintendente Carlo Fuortes, i risultati sono garantiti».
«La qualità del programma presentato dal Teatro dell´Opera di Roma ha garantito lo straordinario successo di cui hanno goduto le rappresentazioni delle due opere in Giappone», ha affermato il direttore dell´Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, prof. Paolo Calvetti ribadendo che «sono molto lieto che nell´Auditorium dell´Istituto, opera di Gae Aulenti, sia stato possibile presentare, a margine della tournée, un recital operistico dedicato alla grande musica italiana con le due soprano del cast de La Traviata: Erika Beretti (Flora) e Valentina Varriale (cover di Violetta), nuovi talenti del progetto Fabbrica del Costanzi, accompagnate al piano da Antonio Pergolizzi».

di Carlo Rebecchi



Fonte: Carlo Rebecchi
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it