18 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Slovenia: ambasciata a Roma promuove la mostra "Fragilità dell´Essere"

26-04-2018 15:47 - Ambasciate
GD - Roma, 26 apr. 18 - L´Ambasciata della Repubblica di Slovenia a Roma ha organizzato la mostra "Fragilità dell´Essere", degli artisti sloveni Karmen Corak e Andrej Brumen Čop , che sarà inaugurata lunedì 7 maggio alle ore 19.00 nell´Aula Colleoni dell´Accademia di Belle Arti di Roma (Via di Ripetta 222). La rassegna resterà apertia sino dall´8 al 15 maggio.
La mostra dei due artisti sloveni Karmen Corak e Andrej Brumen Čop, affronta con espressioni creative diverse, quali la fotografia e la pittura, il tema dell´impermanenza e della fragilità dell´essere. Verranno esposte circa 66 opere tra dipinti su tela, disegni su carta giapponese e fotografie, mettendo in relazione due autori affini nella contemplazione della continua trasformazione della natura e nella percezione della sua sacralità. La natura viene interpretata attraverso l´esistenza di piante e insetti minuscoli come riflesso dell´esistenza umana in tutta la sua fragilità e fugace bellezza.
La mostra "Fragilità dell´essere" promossa dall´Ambasciata della Repubblica di Slovenia a Roma è stata favorevolmente accolta dalla Commissione dell´Accademia di Belle Arti di Roma che ha messo a disposizione lo spazio espositivo della sua prestigiosa sede nel centro storico dell´Urbe. La proficua collaborazione con l´Accademia rappresenta un ulteriore avvicinamento non solo tra gli artisti ma anche tra gli studenti e docenti delle principali istituzioni di formazione nel settore delle Arti Visive dei due Paesi.
Andrej Brumen Čop (1967, Maribor) vive e lavora a Lubiana. È una delle personalità più rinomate dell´arte contemporanea in Slovenia. Laureatoall´Accademia di Belle Arti di Lubiana con la prof. Metka Krašovec, una delle pittrici slovene più creative e stimate recentemente premiata per la sua carriera artistica, conclude, sempre sotto la sua guida, nel 1995 la specializzazione in pittura. Nel 1995 diventa membro della Federazione delle Associazioni degli artisti sloveni (la principale organizzazione nel settore delle belle arti in Slovenia) e della Casa Galleria Maribor (Hiša galleria Maribor). Nel 1997 ottiene una borsa di studio per la pittura presso l´Accademia di Belle Arti a Praga, nel 2000 partecipa alla New York Studio Residency, seguono altre borse di studio a Praga e a Berlino. Nel 2001/2002 dirige la rivista d´arte slovena Artwords. Al suo attivo ha numerose mostre personali e collettive in Slovenia, Austria, Italia e Croazia. Dal 2009 è docente di disegno e pittura alla Facoltà di Scienze dell´Educazione a Lubiana. Alle attività nel campo della pittura affianca l´illustrazione libraria nonché altre forme sperimentali dell´espressione visiva.
Karmen Corak (1959, Slovenia) vive e lavora a Roma alla Galleria Nazionale d´Arte Moderna e Contemporanea. Ha studiato Arti Grafiche a Zagabria (Croazia) e Conservazione e Restauro di opere d´arte su carta a Roma, in Austria e Giappone. Ha iniziato a esprimersi attraverso la fotografia molto presto, e a esporre dal 2007 in collettive all´estero (Croazia, Francia, Germania, Giappone, Russia, Slovenia, Spagna e Ungheria). Ha seguito seminari di fotografia con Rinko Kawauchi e Hans-Christian Schink. Ha partecipato con personali alle diverse edizioni del Festival Internazionale di Fotografia di Roma diretto da Marco Delogu. Ha ricevuto premi internazionali in Fine Art Photography a Parigi, Malaga e Berlino. Nel 2018 è stata invitata a una residenza artistica dalla Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Agrigento, cui ha fatto seguito una sua personale. Le sue fotografie fanno parte di collezioni private e pubbliche in Italia e in Giappone. La galleria in)(between di Parigi rappresenta il suo lavoro in Francia.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it