29 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Farnesina

Sicurezza: Alfano al primo giorno della Conferenza di Monaco

16-02-2018 23:22 - Farnesina
GD - Monaco, 16 feb. 18 - Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, è arrivato oggi in missione a Monaco di Baviera per rappresentare l´Italia alla Conferenza di Monaco sulla sicurezza, anche in veste di Presidente di turno dell´OSCE. Dopo aver assistito ad alcuni degli interventi di apertura, Il titolare della Farnesina ha avuto un fitto pomeriggio di impegni e incontri anche bilaterali.
Alfano ha visto Michel Barnier, Capo Negoziatore della Task Force della Commissione Europea per la Brexit con il quale ha fatto il punto sul calendario dei negoziati. Il Ministro ha sottolineato come l´Italia sostenga pienamente il mandato della Task force Brexit della Commissione, e continuerà a lavorare per rafforzare l´unita´ dei 27 nel negoziato.
"All´Italia sta particolarmente a cuore la tutela dei diritti dei cittadini italiani ed europei residenti nel Regno Unito" ha detto Alfano a Barnier.
Successivamente, il Capo della diplomazia italiana ha incontrato il suo omologo dell´Azerbaijan, Elmer Mammadyarov, con cui si e´ intrattenuto sulle eccellenti relazioni bilaterali. I due hanno convenuto sull´importanza di mantenere vivo il dialogo di alto livello sula crisi del Nagorno-Karabah.
Alfano ha quindi sottolineato con l´interlocutore il solido partenariato commerciale ed energetico tra Italia e Azerbaijan e come le compagnie italiane possano essere un partener affidabile per sostenere gli sforzi azeri per la diversificazione dell´economia.
A fine giornata si è svolto un incontro con il Primo Ministro del Governo regionale del Kurdistan iracheno, Nechirvan Berzani. Alfano ha elogiato l´azione delle forze di sicurezza curde che ha portato al successo contro il Daesh, anche con il contributo dell´addestramento militare dell´Italia.
La Cooperazione italiana ha ora in cantiere nuove iniziative in favore della Regione Autonoma del Kurdistan iracheno, sia sul piano umanitario che su quello dello sviluppo e della stabilizzazione. Il titolare della Farnesina ha ribadito come l´Italia segua con attenzione le dinamiche interne alla Regione Autonoma del Kurdistan, nel contesto di un Iraq unito, federale e democratico. Il Ministro degli Esteri continuerà la sua presenza alla Conferenza di Monaco anche nella giornata di domani.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it