21 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Regione "Lucania" raccontata con scatti del fotografo Vicinanza in mostra a Mosca

19-10-2019 15:17 - Ambasciate
GD - Mosca, 19 ott. 19 - La regione "Lucania" si mette in mostra a Mosca. La "Lucania" raccontata attraverso gli scatti del fotografo e giornalista Massimo Vicinanza sarà infatti in mostra a Mosca dal 23 ottobre al 10 novembre alla Galleria delle Arti di Zurab Tsereteli, in via Prechistenka, 19. La mostra è promossa e organizzata dall’ambasciata italiana a Mosca in collaborazione con l'Accademia Russa di Arte, con il sostegno dell'Agenzia Nazionale per il Turismo in Italia ENIT e dell'Istituto Italiano di Cultura a Mosca.
Il vernissage sarà aperto dall’amb. Pasquale Terracciano e dal presidente dell'Accademia delle Arti Zurab Tsereteli.
La Basilicata è una terra che ha dato e continua a dare molto all’Italia dal punto di vista culturale. Artisti, scrittori e registi hanno immortalato la sua natura e il suo popolo: da Orazio a Carlo Levi, da Pier Paolo Pasolini a Francis Ford Coppola. Le fotografie di Massimo Vicinanza riflettono la quotidianità degli abitanti della regione, la peculiarità dei paesaggi naturali e l'architettura delle città.
Massimo Vicinanza è un fotografo professionista e giornalista indipendente, professore di fotografia digitale all'Accademia di Belle Arti di Napoli. Caporedattore di FullPress.info, del portale FullTravel.it, membro dell'Associazione Nazionale Fotografi Professionisti, IFJ, Società Italiana Autori e Federazione Nazionale Stampa Italiana.
Per creare una raccolta di scatti inediti della Lucania, Massimo Vicinanza ha visitato i luoghi più interessanti e insoliti della regione. Tra le sue fotografie, troviamo i due capoluoghi Matera (Capitale Europea della Cultura 2019) e Potenza, così come caratteristici borghi medievali come Senise e Montescaglioso. La mostra sarà una piacevole scoperta sia per chi ha gia’ visitato l’Italia la Basilicata, sia per coloro che stanno programmando un viaggio nel Bel Paese, o sono semplicemente interessati a conoscerlo meglio.
La mostra sarà accompagnata da un catalogo inclusivo degli scatti di Vicinanza e aperto da prefazioni dell'Ambasciatore Pasquale Terracciano, del Presidente dell'Accademia Russa delle Arti Zurab Tsereteli e dello stesso autore.
Un legame, quello con l’ambasciata russa e la Basilicata, forte più che mai non solo perché parte della famiglia dello stesso ambasciatore Terracciano ha origini lucane ma anche per la presenza, a Mosca, della giovane diplomatica senisese Caterina Gigliuto.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it