05 Agosto 2020
[]
[]
News

Polonia: per 100 anni dell'Indipendenza concerto di Karol Lipinski e ensemble Camerata Vistula in Ateneo Roma Tre

16-11-2018 12:34 - Arte, cultura, turismo
GD - Roma, 16 nov. 18 - Il violinista Konstanty Andrzej Kulka e l’ensemble Camerata Vistula portano in Italia il progetto dedicato a due geniali virtuosi del violino e compositori: Niccolò Paganini (1782 – 1840) e il suo coetaneo, polacco e in Italia praticamente sconosciuto, Karol Lipinski (1790 – 1861), riconosciuto come uno dei più grandi violinisti del XIX secolo che si contende con Paganini il titolo di miglior violinista in Europa e a cui ha dedicato i suoi Capricci op.10. I due musicisti, due caratteri forti e non facili, si conoscevano, si stimavano a vicenda ed erano in stimolante competizione. Nel 1817 suonarono insieme in alcuni concerti in Italia. Successivamente si incontrarono a Varsavia (1929). Le tracce di queste vicende si conservarono nella loro musica: Paganini scrisse la “Sonata Varsavia”, variazioni su una mazurka di Jozef Elsner; fra le opere di Lipinski ci sono invece delle “Variazioni” su un tema della “Cenerentola” di G. Rossini op. 11. In occasione delle celebrazioni dei 100 anni dell'Indipendenza della Polonia, il concerto si terrà sabato 17 novembre, alle ore 16.00, nell'Aula Magna della Scuola di Lettere e Filosofia dell'Università Roma Tre, in via Ostiense 234.
Konstanty Andrzej Kulka, da molti ritenuto il miglior violinista polacco, è noto al pubblico internazionale: da anni suona nelle prestigiose sale da concerto di tutti i continenti. Nel suo ricco repertorio ci sono tutti i brani scritti da Lipinski e – ovviamente – tanta musica di Paganini.
L’ensemble Camerata Vistula di Varsavia, fondato nel 1986, registra e si esibisce con successo in Polonia e nel mondo, raccogliendo ottime recensioni. I musicisti di Varsavia presentano al pubblico italiano la musica del collega polacco di Paganini, all’epoca conosciuto e apprezzato quanto lui. Raccontano anche un’interessante pagina degli scambi artistici fra l’Italia e la Polonia e le reciproche ispirazioni delle due culture. Oltre al concerto a Roma, organizzato in collaborazione con l’Associazione Roma Tre Orchestra si esibiranno a Gubbio (16 novembre) e a Genova (18 novembre).
- Programma:
Karol Lipinski – Polacca in la magg. op. 9 n. 1
Niccolò Paganini - Sonata Varsavia
Karol Lipinski – Rondò concertante in do magg. op. 18
Niccolò Paganini - Cantabile
Niccolò Paganini – Capriccio n. 13
Karol Lipinski - Variazioni su un tema della Cenerentola di G. Rossini op. 11
- Interpreti: Konstanty Andrzej Kulka, violino; Ensemble Camerata Vistula: Andrzej Gebski, I violino; Gwidon Ciezarek, II violino; Grzegorz Chmielewski, viola; Andrzej Wrobel, violoncello; Jerzy Cembrzynski, contrabbasso.
Il progetto è realizzato dalla Fondazione Camerata Vistula con il sostegno del Ministro della Cultura e del Patrimonio Nazionale della Repubblica di Polonia e della PZU Foundation, in collaborazione con l’Istituto Polacco di Roma. L’evento fa parte del programma culturale internazionale POLSKA 100 (#PL100), realizzato nell’ambito del festival “16° Corso Polonia” per le celebrazioni del centenario dell’Indipendenza della Polonia, in corso a Roma dal 10 al 21 novembre.
Per ulteriori informazioni: Istituto Polacco di Roma - Tel.: 06.36.000.723 - segreteria.roma@instytutpolski.org




Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it