04 Dicembre 2020
[]
[]
News

Polonia: il capolavoro letterario "Messe Taddeo" di Mickiewicz tradotto in italiano

17-11-2018 12:09 - Arte, cultura, turismo
GD - Roma, 17 nov. 18 - Attesa da molti anni, esce ora in Italia la prima traduzione integrale in versi del più grande poema della letteratura polacca, il "Pan Tadeusz", ossia "Messer Taddeo", di Adam Mickiewicz, pubblicata da Marsilio editore. La traduzione in italiano, a cura di Silvano De Fanti, verrà presentata all’Istituto Polacco di Roma lunedì 19 novembre, alle ore 19.00, in via Vittoria Colonna 1.
Scritto in esilio tra il 1832 e il 1834, quando fu pubblicato a Parigi, "Messer Taddeo", capolavoro della letteratura polacca, racconta la storia d’amore tra Taddeo Soplica e Sofia, sullo sfondo della rivolta della città lituana di Soplicowo contro la dominazione russa, nell’arco di sole sei giornate tra il 1811 e il 1812. Intrecciando le vicende familiari dei protagonisti con le rivendicazioni di un’ideale patria polacca, in un microcosmo sociale di straordinaria pregnanza, Mickiewicz dà vita a uno dei maggiori poemi epici della modernità, tradotto da Silvano De Fanti in versi fluidi e incisivi che ne rispettano ritmo e forza espressiva.
All'Istituto Polacco di Roma ne parleranno Silvano De Fanti, traduttore e curatore del volume, polonista; Chiara Valerio, scrittrice e saggista; Jarosław Mikołajewski, poeta, scrittore, traduttore, italianista. La lettura di frammenti del libro sarà a cura di David Riondino.
A seguire la proiezione del film "Pan Tadeusz" di Andrzej Wajda (FR, PL, 1999, 127’ - nella versione originale, con sottotitoli in italiano), Oscar alla carriera nel 2000, famoso per i suoi adattamenti cinematografici da maestro della letteratura polacca.
Il film è stato accolto con enorme entusiasmo dalla critica e dal pubblico. La stupenda musica, la scenografia e le riprese, l’arte drammatica dei più grandi divi del cinema polacco, ne fanno un vero capolavoro.
L’evento fa parte del programma culturale internazionale POLSKA 100 (#PL100), realizzato nell’ambito del festival “16° Corso Polonia” per le celebrazioni del centenario dell’Indipendenza della Polonia, in corso a Roma dal 10 al 21 novembre.
All’Istituto Polacco di Roma durante tutta la durata del festival si potranno vedere 30 manifesti dalla mostra 100 manifesti per i 100 anni dell’Indipendenza, organizzata dalla Galleria Roi Doré e l’Art-maniac di Parigi per promuovere la conoscenza della storia della Polonia. L’intero progetto si compone di 100 manifesti che raccontano cento anni di storia della Polonia. A Roma ne verrà presentata solo una parte, quella dedicata più strettamente al momento storico in cui la Polonia riconquistò la propria libertà, con i manifesti degli anni 1914 – 1921.
Per informazioni: Istituto Polacco di Roma - tel.: 06 3600 0723 - segreteria.roma@instytutpolski.org


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it