20 Ottobre 2021
[]
News
percorso: Home > News > Europa

OSCE: IAI e CSPI dibattono di diritti umani e sicurezza nel Mediterraneo e nei Balcani

17-01-2018 14:26 - Europa
GD - Torino, 17 gen. 18 - L´Istituto Affari Internazionali e il Centro Studi di Politica Internazionale hanno promosso una conferenza del progetto New-Med su: "Diritti umani e sicurezza nel Mediterraneo e nei Balcani - L´agenda della presidenza italiana dell´Osce". Si svolgerà lunedì 22 gennaio, dalle 16.30 alle 18.30, al Circolo dei Lettori, Sala Grande - 1° piano, Via Bogino, 9, Torino.
Obiettivo della conferenza è discutere del ruolo dell´OSCE per la salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali e per la promozione della sicurezza nei Balcani e nel Mediterraneo, due regioni con grandi potenzialità, ma che continuano ad essere caratterizzate da fragilità istituzionali, tensioni interetniche e antagonismi interstatali. Particolare attenzione verrà dedicata ai compiti e alle sfide che l´OSCE dovrà affrontare il prossimo anno durante il quale l´Italia avrà la presidenza dell´organizzazione. L´incontro offrirà infatti l´occasione per uno scambio di opinioni e valutazioni sull´agenda della presidenza italiana che sarà resa nota nelle prossime settimane.
Lingua di lavoro: Italiano
L´accesso sarà consentito soltanto a coloro che confermeranno la partecipazione e fino a esaurimento dei posti disponibili.



Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
www.giornalediplomatico.it utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari