26 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

ONU: forte impegno italiano per promozione delle persone autistiche

04-04-2019 17:38 - Ambasciate
GD - New Yorl, 4 apr. 19 - «L'Italia è fortemente impegnata nella promozione dei diritti delle persone affette da autismo e da disabilità mentali e intellettuali. L'approccio sviluppato nel nostro paese, grazie all'interazione tra interventi pubblici e iniziative della società civile, pone al centro la persona e i suoi diritti, con l'obiettivo di integrare nella società e rendere autonome le persone disabili, valorizzando le loro inclinazioni e capacità». Lo ha detto il vice rappresentante permanente all'ONU, ambasciatore Stefano Stefanile, ad un evento promosso dall'Italia assieme a USA, Bangladesh, Bielorussia, India, Qatar, Oman, Corea del Sud e in collaborazione con l'associazione Autism Speaks.
«Dobbiamo fare di più per informare delle esigenze delle persone affette da autismo e delle loro famiglie», ha aggiunto diplomatico italiano, rilevando che «dalla riflessione è poi necessario passare all'azione migliorando assistenza, inclusione e rispetto dei diritti umani».
Stefanile ha poi sottolineato che «in Italia la rete delle organizzazioni della società civile svolge un ruolo fondamentale a sostegno delle persone affette da autismo. Associazioni italiane come Teatro Patologico e Progetto Filippide, che in diverse occasioni hanno presentato le loro attività alle Nazioni Unite, hanno messo in atto soluzioni e formule innovative per includere le persone disabili e permettergli di sviluppare il loro potenziale tramite l'arte e lo sport. Crediamo nella condivisione e nello scambio di queste esperienze per consolidare un'impostazione fondata sulla centralità della persona che, anche grazie ai progressi della scienza, consenta di raggiungere l'obiettivo cardine dell'Agenda 2030 di non lasciare nessuno indietro», ha concluso Stefanile.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it