05 Agosto 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

ONU: Italia e Qatar presidenti gruppo amici per responsabilità di proteggere

21-03-2018 10:06 - Ambasciate
GD - New York, 21 mar. 18 - Alla Delegazione dell´Unione Europea alle Nazioni Unite a New York si è svolto il primo incontro del 2018 a livello Ambasciatori del Gruppo di Amici per la Responsabilità di Proteggere. Il Gruppo è guidato quest´anno dall´Italia e dal Qatar, che subentrano ai Paesi Bassi e al Ruanda.
Alla riunione, presieduta dal Rappresentante Permanente italiano all´ONU amb. Sebastiano Cardi e dall´omologa qatarina amb. Alya Ahmed Saif Al-Thani, sono intervenuti Jean-Pierre Lacroix, Under-Secretary-General per le operazioni di peacekeeping, Adama Dieng Consigliere Speciale del Segretario Generale per la prevenzione del genocidio, Ivan Šimonović Consigliere Speciale del Segretario Generale per la responsabilità di proteggere, e Simon Adams Direttore Esecutivo del Centro Globale per la responsabilità di proteggere e Segretario del Gruppo di Amici.
"Obiettivo dell´Italia, in veste di copresidente, sarà di valorizzare il ruolo del Gruppo di Amici nello stimolare la riflessione e facilitare l´azione coerente degli organi ONU competenti, ossia l´Assemblea Generale, il Consiglio di Sicurezza e il Segretario Generale, sulla responsabilità di proteggere. L´impatto di conflitti e instabilità sulle popolazioni è ogni giorno sotto i nostri occhi: la responsabilità di proteggere la popolazione incombe su ogni Stato e sulla comunità internazionale nel suo insieme. Le Nazioni Unite si sono dotate di strumenti che, con la riforma dell´ONU nel settore pace e sicurezza promossa dal Segretario Generale, offrono l´opportunità di rendere più efficace e coerente l´azione di prevenzione dei conflitti per impedire le atrocità contro i civili", ha detto il diplomatico italiano.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it