23 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Madrid: l´ambasciatore Sannino riceve consiglio di fabbrica di Endesa (Enel)

21-03-2018 17:35 - Ambasciate
GD - Madrid, 21 mar. 18 - I rappresentanti del consiglio di fabbrica della compagnia elettrica spagnola Endesa sono ricevuti oggi dall´ambasciatore d´Italia a Madrid, Francesco Sannino, al quale hanno inteso esprimere le loro critiche per i tagli che il gruppo italiano Enel, azionista di maggioranza della compagnia elettrica spagnola, "vuole imporre nel nuovo contratto collettivo", come per esempio la soppressione dello sconto che gli 8.000 pensionati della compagnia hanno nel prezzo della luce.
I segretari generali dei sindacati CC.OO., UGT e SIE hanno così voluto "trasmettere la preoccupazione dei dipendenti di Endesa per il presente e il futuro dell´azienda dal punto di vista del progetto industriale e imprenditoriale" e hanno chiesto "misure che garantiscano la continuità dell´azienda e la fine del saccheggio di un´azienda strategica per il nostro Paese".
Nei giorni scorsi lavoratori e pensionati di Endesa hanno manifestato davanti all´ambasciata d´Italia per protestare contro l´esito degli incontri che si sono conclusi con l´accordo collettivo.
I sindacati si oppongono alla riduzione dei giorni di ferie per i nuovi dipendenti, la limitazione del numero delle promozioni interne o la riduzione dei compensi per la mobilità geografica. I sindacati accusano inoltre Endesa, e quindi Enel, di voler abolire "tutte le prestazioni sociali esistenti per il pensionamento anticipato e il personale in pensione".


Fonte: Carlo Rebecchi
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it