08 Luglio 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Europa

L´italiano Michele Nicoletti presidente dell´Assemblea del Consiglio d´Europa

25-01-2018 11:10 - Europa
GD - Roma, 24 gen. 18 - L´italiano Michele Nicoletti è il nuovo presidente dell´assemblea parlamentare del Consiglio d´Europa, l´istituzione che promuove la libertà di espressione e dei media, la libertà di riunione, l´uguaglianza e la protezione delle minoranze. Nicoletti, che succede alla cipriota Stella Kyriakides, è il secondo italiano eletto dal 1949 alla presidenza. L´altro è stato Giuseppe Vedovato dal 1972 al 1975.
Tentino, 61 anni, Nicoletti è professore di Filosofia Politica della facoltà di Lettere e Filosofia e della Scuola di Studi Internazionali dell´Università di Trento; dal 2009 al 2013 è stato segretario provinciale del Pd. Eletto deputato nelle liste del Pd nella circoscrizione del Trentino Alto Adige Südtirol nel 2013, era già presidente della delegazione italiana all´Assemblea parlamentare del Consiglio d´Europa (Pace) e capogruppo dei socialisti, verdi e democratici nella stessa assemblea parlamentare di Strasburgo.
Nel suo primo discorso da presidente, Nicoletti ha ribadito l´importanza di rafforzare l´unità del Consiglio d´Europa "come unica istituzione europea che riunisce 47 Paesi intorno ai valori dei diritti umani, della democrazia, del ruolo della legge e del riconoscimento della sua Corte europea".
"L´Assemblea", ha detto ancora Nicoletti, "non deve cessare di denunciare apertamente qualsiasi violazione dei diritti umani commessa in qualsiasi parte del nostro continente e da qualsiasi autorità. Non possono e non devono esserci zone libere".



Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account