06 Luglio 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Libano: i militari italiani istruiscono la Guardia Presidenziale

03-03-2018 14:45 - Ambasciate
GD - Samayah (LIbano), 3 mar. 18 - La task force di militari italiani impegnati in Libano ha istruito è formato la Guardia Presidenziale. Si è ci fatti concluso, con la cerimonia finale di consegna degli attestati di partecipazione, il corso ´Infantry Platoon TTPs Refreshment´ organizzato dalla missione militare bilaterale italiana in Libano (MIBIL) a favore di personale appartenente alla Guardia Presidenziale, ente responsabile della sicurezza del presidente della Repubblica libanese, gen. Michel Aoun.
All´evento hanno presenziato, oltre alle autorità militari libanesi, l´addetto per la Difesa dell´ambasciata italiana in Libano, col. Massimiliano Sforza, ed il comandante della missione, col. Stefano Giribono.
Il corso ´Infantry Platoon TTPs Refreshment´, della durata di 2 settimane, è stato sviluppato per garantire la formazione di un plotone omogeneo in forza al Battaglione Sicurezza della Guardia Presidenziale, unità che ha come compito primario quello di garantire la sicurezza fisica del Palazzo presidenziale di Baabda-Beirut e delle strutture militari ad esso connesse.
Gli istruttori italiani hanno illustrato i concetti fondamentali che regolano l´attività di costituzione di un Observation Post, l´esecuzione di un check-point mobile e il metodo di combattimento militare (MCM) con riferimento a parate, percussioni e procedure di ritenzione dell´arma.
Durante lo svolgimento del corso, ampio spazio è stato dedicato alle attività pratiche: esercitazioni di tiro in poligono e realizzazione di scenari operativi hanno consentito ai militari libanesi di mettere in pratica quanto appreso durante le lezioni teoriche.
L´esito delle attività di formazione a favore dei militari libanesi "è pertanto risultato estremamente soddisfacente", come riferisce un comunicato dello Stato Maggiore della Difesa italiana, "consolidando il marcato interesse delle autorità libanesi nella collaborazione con le forze armate italiane e confermando pienamente la validità della missione e del progetto formativo".
Proprio per questo, nel programma di quest´anno sono previsti altri 9 corsi di questa tipologia che, con i 2 corsi condotti nel 2017, permetteranno l´aggiornamento procedurale dell´intero Battaglione Sicurezza della Guardia Presidenziale libanese.
La MIBIL è operante in Libano dal 2015 e organizza, conduce e coordina attività di formazione ed addestramento in favore delle forze armate libanesi, inquadrandosi nel più ampio contesto internazionale che si propone di supportare le istituzioni della nazione mediorientale al fine di incrementarne le capacità complessive.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account