16 Ottobre 2021
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Libano: corsi italiani di formazione MIBIL a favore della Brigata della Guardia Presidenziale

05-07-2018 17:37 - Ambasciate
GD - Beirut, 5 lug. 18 - Negli ultimi giorni si sono svolte tre importanti cerimonie per celebrare il completamento dei corsi di formazione tenuti dalle Forze armate italiane a beneficio della Brigata della Guardia Presidenziale libanese (Close Protection and Casualty Care) e della Laf Navy (tecniche antinquinamento). Lo rende noto l´ambasciata italiana a Beirut.
Per la prima volta, 17 donne soldato della Brigata della Guardia Presidenziale sono state addestrate per la squadra di protezione ravvicinata e hanno riportato risultati eccellenti.
Il maggiore generale Zanelli, comandante delle Forze Speciali italiane, ha preso parte al primo di questi eventi, per testimoniare il pieno impegno delle Forze Armate italiane nell´attività di formazione bilaterale condotta attraverso il MIBIL (missione militare italiana bilaterale in Libano) in cui Italia ha investito dal 2015, schierando in Libano il meglio dei suoi addestratori delle Forze Armate.
In seguito alla Conferenza di Roma, ospitata a Roma lo scorso marzo 2018 per sostenere le forze armate e di sicurezza libanesi, l´Italia ha notevolmente aumentato l´attività di addestramento. Solo negli ultimi tre mesi sono state portate a termine 22 nuove formazioni da parte delle Forze armate italiane, a vantaggio di 619 personale LAF.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
www.giornalediplomatico.it utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari